Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Udinese
domenica 22.10.2017, ore 18,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di F. DEL RE del 03/08/2017 13:23:15
La Juve è completa?

 

E' appena iniziato l'ultimo mese del calciomercato, un calciomercato assurdamente lungo, che si protrae ben oltre l'inizio dei ritiri estivi delle squadre e quel che è peggio ben oltre l'inizio della stagione ufficiale. Un assurdo che Allegri ogni anno sottolinea giustamente, perché è effettivamente assurdo il fatto che ogni club o quasi si riduca in tutte le sessioni di mercato a chiudere gli affari, anche i più importanti, all'ultimo giorno disponibile, facendo così saltare ai nuovi giocatori che hanno firmato in quel giorno l'intera preparazione e persino le prime partite ufficiali. Nel mondo del super professionismo e della programmazione scientifica è un fatto senza logica, un assurdo, appunto.

Detto questo, ad un mese dalla fine della fiera e a dieci giorni dalla supercoppa italiana, sempre più addetti ai lavori, sempre più tifosi, si chiedono se l'attuale rosa della Juventus possa essere quella definitiva e se così fosse se sia una rosa completa e competitiva. Partecipiamo mal volentieri al giochino dell'estate, perché siamo sicuri che i movimenti di mercato in casa bianconera siano tutt'altro che finiti e che da qui a fine Agosto ci sarà ancora tanto materiale su cui discutere. Dicevo: partecipiamo mal volentieri, ma partecipiamo, per cui tenteremo di analizzare la situazione allo stato attuale, cercando anche di ipotizzare possibili operazioni future.

A livello numerico la rosa è sicuramente da considerarsi completa, persino sovrabbondante in mediana, dove, dato per scontato che Allegri proseguirà sulla via tattica del 4-2-3-1, per quattro posti disponibili, due titolari e due "riserve", attualmente in rosa vi sono ben otto giocatori, con la possibilità concreta, quindi, di poter anche cambiare modulo, passando al 4-3-3, tanta è l'abbondanza nel reparto mediano. Ma andiamo ad analizzare la squadra reparto per reparto:

Portieri: 3 - Buffon; Szczesny; Pinsoglio
Reparto completo, affidabile e ben assemblato, in quanto Pinsoglio rientra nelle liste dei giocatori formatisi nel vivaio

Difensori: 8 - Lichtsteiner; De Sciglio; Barzagli; Benatia; Rugani; Chiellini; Alex Sandro; Asamoah
Reparto completo a livello numerico; si potrebbe ingaggiare un quinto centrale difensivo in considerazione del fatto che l'unico giocatore che non ha avuto problemi fisici di natura muscolare o che hanno comportato frequenti ricadute è Rugani. Barzagli difficilmente reggerebbe un'intera stagione a 36 anni suonati; Chiellini, pur avendo tre anni in meno, ha avuto nelle ultime stagioni ben poca affidabilità dal punto di vista fisico. Stesso discorso vale per Benatia. Da un punto di vista tecnico il reparto si è notevolmente indebolito, avendo perso due giocatori a livello mondiale nei rispettivi ruoli, giocatori che ad oggi sono stati solo parzialmente sostituiti. De Sciglio ha preso il posto di Dani Alves, essendo fra l'altro un elemento molto più giovane, ma anche molto meno bravo del brasiliano. Di fatto il ruolo di Bonucci ad oggi è scoperto e non è casuale che la Juventus abbia più volte chiesto all'Atalanta di liberare con un anno di anticipo Caldara o che cerchi giocatori di esperienza da ingaggiare "last minute", giocatori per i quali, ammesso che i nomi siano effettivamente quelli dei varii Garay, Manolas e simili, non spenderei neppure un euro.

Mediani: 8 - Kehdira; Bentancur; Marchisio; Pjanic; Lemina; Rincon; Sturaro; Mandragora
Reparto sovrabbondante a livello numerico; anche ammettendo che Allegri possa schierare la squadra col 4-3-3 durante la stagione, è evidente che almeno due elementi vadano tagliati. Uno dovrebbe essere Mandragora, un giovane che ha bisogno di giocare con continuità, anche per riprendersi dal lunghissimo infortunio che lo ha condizionato nell'ultima stagione; l'altro dovrebbe essere Rincon, che, non me ne vogliano i suoi presumo pochi estimatori, è stato uno di quegli acquisti incomprensibili di cui spesso ci lamentiamo. Lemina e Sturaro sono elementi validi, che hanno un mercato, giocatori di categoria che dovrebbero essere "monetizzati" per investire su uno ed un solo grande centrocampista, anche in considerazione del fatto che Marchisio e Khedira hanno passato entrambi la soglia dei trent'anni e che da un punto di vista fisico hanno i loro begli acciacchi da portarsi dietro, mentre Pjanic, seppur bravissimo, non è certo quel campione che può e deve fare la differenza in mezzo al campo. Per intendersi: non è Pirlo, o Vidal, o Pogba, mentre noi abbiamo assolutamente bisogno di prospetti simili.

Ali/trequartisti: 6 - Cuadrado; Douglas Costa; Dybala; Bernardeschi; Mandzukic; Pjaca
Reparto completo, affidabile, ricco di scelte e di elementi capaci di ricoprire più ruoli. la mancanza di alternative nel reparto d'attacco è stato il problema maggiore nella scorsa stagione. La campagna acquisti attuale ha brillantemente risolto il problema consegnando al tecnico due giocatori di talento come Douglas Costa e Bernardeschi che sanno esprimersi con egual profitto su entrambe le fasce, come anche il lungo degente Pjaca, e col carrarino ex viola capace persino di sostituire Dybala come trequartista. Sicuramente non sono stati pagati poco, quindi ci si attende da loro un salto di qualità notevole nel momento in cui dovessero mancare i titolari. Insomma: non vedremo mai più Lemina e Sturaro all'ala, per capirsi...

Centravanti: 2 - Higuain; Kean
Reparto completo a livello numerico; l'incognita riguarda Kean, ovvero capire se sia già pronto per giocare in pianta stabile fra i professionisti, se sia in grado, nemmeno maggiorenne, di affrontare l'impatto con la serie A e con la Champions' League ad ogni livello, ovvero fisico, mentale, caratteriale, visto che certi atteggiamenti da fenomeno lo hanno fatto immediatamente riportare alla dura realtà. Non è un caso che il suo ruolo fosse già stato preso dallo sfortunatissimo Patrick Schick, né che Marotta abbia ufficialmente richiesto Keita alla Lazio. Le disavventure temporanee del giovane centravanti ceco della Sampdoria hanno dato un'opportunità a Kean per convincere la società a non girarlo in prestito, ma le nuove visite mediche di Schick incombono, così come la voglia di Keita di giocare in bianconero... Per quanto riguarda Higuain non c'è niente da dire, si presenta da sé e quest'anno, per fortuna, anche in uno stato di forma degno di un professionista super pagato.

La nostra pagina facebook

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!






 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our