Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Genoa
Mercoledì 20/12/17, ore 20,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 05/12/2017 13:48:51
Olympiacos-Juventus Match Preview

 

Champions League - fase a gironi - giornata 6

I CONVOCATI
Buffon
De Sciglio
Benatia
Pjanic
Khedira
Cuadrado
Marchisio
Higuaín
Dybala
Douglas Costa
Alex Sandro
Matuidi
Barzagli
Pinsoglio
Mandzukic
Asamoah
Szczesny
Rugani
Sturaro
Bentancur
Bernardeschi


INDISPONIBILI
Chiellini - Gastroenterite. Rientro dalla prossima partita.
Howedws - Lesione del retto femorale della coscia destra. Rientro Gennaio 2018.
Lichtsteiner - Trauma distrattivo ai flessori della coscia destra. Rientro metà Dicembre. Non inserito in lista UEFA.
Pjaca - Rottura del legamento crociato del ginocchio destro. Non inserito in lista UEFA.

SQUALIFICATI: Nessuno.

DIFFIDATI: Pjanic.


L'OPINIONE DI ALLEGRI
Allegri si concentra sull'importanza della partita e carica i giocatori invitandoli a non sbagliare ed ottenere il pass per gli ottavi di finale: "Domani è una partita molto più difficile e molto più importante di quella di Napoli, perché domani è il primo obiettivo della stagione. Non abbiamo tempo per recuperare, perché non è che c'è la rivincita dopodomani e quindi o vinciamo o altrimenti rischiamo di essere a casa perché non possiamo aspettare la partita di Barcellona.
Quindi domani è una partita da giocare con grande attenzione, grande pazienza, le partite di Champions non sono assolutamente facili da vincere, in trasferta soprattutto. E' l'ultima partita contro una squadra che in casa ha fatto solamente un punto nel girone e ci terrà a chiudere bene il suo percorso. Quindi per noi domani è una partita complicata, una partita che va affrontata, soprattutto a livello mentale, con grande rispetto e senza pensare a cosa può succedere a Barcellona".


PROBABILI FORMAZIONI
OLYMPIACOS (4-3-2-1) - All. Lemonis
Proto; Elabdellaoui, Nikolaou, Engels, Koutris; Romao, Tachtstdis, Fortounis; Marin, Pardo; Djurdjevic.

JUVENTUS (4-3-2-1) - All. Allegri
Szczesny; De Sciglio, Barzagli, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Marchisio, Matuidi; Dybala, Douglas Costa; Higuain.


LE POSSIBILI SCELTE

Portiere: Piccolo fastidio muscolare al polpaccio per Buffon che è a disposizione ma dovrebbe accomodarsi in panchina e lasciare spazio al suo vice Szczesny che sarebbe all'esordio nelle massima competizione europea con la maglia della Juventus. Convocato anche Pinsoglio che andrà in tribuna.

Difensori: Senza l'infortunato Chiellini colpito da gastroenterite non dovrebbero esserci dubbi sulla coppia di difensori centrali che sarà composta da Barzagli e Benatia. L'unica alternativa potrebbe essere quella di vedere dal primo minuto Rugani al posto di Barzagli che in questo caso verrebbe dirottato sulla fascia destra nel ruolo di terzino.

Terzini: Come detto sulla fascia destra potrebbe giocare Barzagli ma Allegri sembra intenzionato ad affidarsi ad un terzino di ruolo e quindi a De Sciglio che dovrebbe vincere la concorrenza del compagno ed essere confermato sulla corsia di destra. Nessun dubbio invece dalla parte opposta con Alex Sandro in netto vantaggio su Asamoah che nonostante l'ottima partita giocata contro il Napoli tornerà in panchina per lasciare spazio all'esterno brasiliano. Tribuna per Sturaro.

Centrocampo: Pjanic non è al meglio a causa di un affaticamento muscolare e quindi è pronto a consegnare le chiavi del centrocampo a Marchisio che dovrebbe vincere il ballottaggio con Bentancur e sistemarsi in cabina di regia. A proteggere il numero otto, nonostante il periodo di forma non ottimale, ci sarà Khedira mentre a completare il reparto dovrebbe essere Matuidi che potrebbe agire di nuovo come laterale di sinistra nell'insolita posizione che lo ha già visto protagonista venerdì scorso al San Paolo. Il francese rimane però in ballottaggio con Mandzukic che ha recuperato dall'infortunio e si candida per giocare dal primo minuto anche se non è ancora al meglio.

Trequarti: Durante la conferenza stampa Allegri ha spronato Dybala chiedendogli di essere più decisivo e quindi ha confermato che questa sera il numero dieci sarà titolare e si posizionerà defilato sulla destra in caso di modulo ad albero di natale oppure a ridosso della punta se la Juventus dovesse giocare con le due linee da quattro e poi i due attaccanti. Per giocare insieme a Dybala sulla trequarti invece è ballottaggio tra Cuadrado e Douglas Costa con il brasiliano che sembra in leggero vantaggio visto che sta attraversando un buon momento di forma. A disposizione anche Bernardeschi che andrà in panchina e difficilmente sarà della partita.

Attacco: Nessun dubbio per quanto rigurda il ruolo di centravanti che sarà occupato da Higuain. Il Pipita ha ancora un leggero dolore alla mano ma è galvanizzato dal gol segnato contro il Napoli ed è pronto a ripetersi anche in questa decisiva notte europea.

Forza Juve!

La nostra pagina facebook

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!




 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our