Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Empoli
Sabato 30.03.19, ore 18,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Attualità di F. FILIPPIN del 31/12/2018 09:44:53
L'’Atmosfera’...

 

Ci mancava questa: se il Napoli perderà lo scudetto pure quest'anno non sarà (almeno per il momento) colpa dell'albergo di turno, ma proprio dell'atmosfera.

E' questo che ci fa capire il Napoli attraverso il proprio legale all'indomani della sconfitta con l'Inter: “La partita è stata falsata dall’atmosfera. (...) Credo che sia stata minata la credibilità del campionato”. Ovviamente: un campionato dove il Napoli non è primo non può che essere falsato, che sia dalla mancata espulsione di uno Juventino o, al contrario, dall'espulsione di un napolista (scrivo così e non “napoletano” per non rischiare di incorrere in accuse di razzismo di natura territoriale, anche se non so bene cosa sia).

Il Napoli ha perso non perché ha preso un gol regolarissimo ed indiscutibile, ma solo perché il suo giocatore era “turbato” dall'atmosfera: curioso che a detta di tutti fino al momento dell'espulsione fosse stato il migliore in campo. Ma, evidentemente, l'atmosfera impiega un po' a far valere i suoi effetti.

E qui entra in gioco l'arbitro, evidentemente insensibile e con un bidone dell'immondizia al posto del cuore (un po' di autoironia non guasta mai), che non capisce che la trattenuta al giocatore interista era chiaramente collegata al turbamento del difensore azzurro (cosa evidente ed indiscutibile, sfido chiunque a dimostrare il contrario). Arbitro che, non contento del provvedimento, addirittura si è permesso il lusso di espellere il giocatore a fronte di un plateale applauso, anziché, come chiunque di noi avrebbe fatto, perdonarlo, invitandolo, magari, anche a mandarlo a quel paese in mondovisione, visto che se lo meritava.

Lo scudetto non è stato ancora assegnato e, magari, il Napoli potrà ancora vincerlo: ovviamente in quel caso la stagione non sarà più “falsata” e si tratterà di un campionato pienamente “credibile”. Oppure, se non sarà così, il presidente partenopeo potrà comunque sfoggiare anche detto titolo insieme a quello vinto lo scorso anno, magari celebrandolo in occasione di qualche convegno organizzato per l'occasione, dal titolo “Come l'atmosfera mina lo stato di diritto”.

La nostra pagina facebook

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!






 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our