Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Juventus
Sabato 27/04/19, ore 20,30
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Attualità di P. CICCONOFRI del 18/01/2019 14:01:09
Moviole di parte

 

Mercoledì 16 gennaio, si è disputata a Jedda la finale della Supercoppa Italiana tra Juventus e Milan, terminata con i bianconeri ad alzare il trofeo.
Come da tradizione che si rispetti, le moviole alimentano le chiacchiere dei giorni seguenti. Vogliamo analizzare a tal proposito quella della Gazzetta dello Sport che, non dimentichiamo, è il primo quotidiano sportivo italiano.
Copia dell’articolo

Titolo: “Can su Conti: un’entrata molto dubbia, perché Banti non la rivede”.
Già nel titolo si percepisce dove si vuol arrivare, tanto che viene spontaneo chiedersi: il buon Giulio Saetta che ha firmato il pezzo, vuole dare risalto solo questo episodio come se fosse un errore certo o l’unico dubbio del match?

Fuorigioco di Cutrone: “Frettotoloso (e dubbio) lo sbandieramento su Cutrone, lanciato in porta sulla sinistra, Alex Sandro al centro del campo sembra tenerlo in linea: il primo assistente Preti avrebbe dovuto aspettare la fine dell’azione per avere l’opzione Var”.
Vengono usati termini quali “dubbio” e “sembra”, ma tanto basta per inserirlo negli episodi da moviola, con quel disappunto di chi da quasi scontato l’aver subito un torto.
E se invece Preti avesse giudicato bene?
Fermo immagine del fuorigioco di Cutrone

Pjanic: “al 44’, brutto intervento di Pjanic a gambe unite su Calhanoglu, solo giallo. Stessa cosa per Castiljejo nel recupero, vittima Matuidi”.
Purtroppo “solo giallo” per Pjanic…

Fallo di mano di Zapata: “Nella ripresa, al 9’ Ronaldo invoca un calcio di rigore per un fallo di mani di Zapata che smorza un suo cross, ma il braccio è quasi aderente al corpo”.
Il braccio “è’ quasi attaccato” scrive Saetta, ma forse è poco credibile sostenerlo quando i replay mostrano ben altro. Questo è un tentativo di minimizzare un episodio pro-Juve?
Video dell’episodio

Espulsione Kessie: “Espulso al 27’ Kessie per un pestone a Emre Can: giallo trasformato in rosso da Guida alla Var. Pochi secondi prima, Banti non estrae il giallo per un intervento duro di Matuidi su Calabria”.
Cari amici è solo un pestone quello di Kessie (non un’entrata dura) e poi pochi prima Matuidì aveva commesso un intervento duro (mica un pestone!).
Video dell’episodio

Emre Can – Conti: “Al 41’, l’entrata in scivolata di Emre Can su Conti in area bianconera è molto sospetta: il tedesco sembra non toccare la palla e Banti lascia correre. Sarebbe stato opportuno almeno andare al monitor”.
A parte il fatto che non è che sembra non toccare la palla, ma proprio non la tocca. Inoltre della bella tirata di maglia di Conti a Can, ne vogliamo scrivere?
Banti non ha usato il Var nemmeno per l’episodio del fallo di mano di Zapata. A tal proposito chiediamo: anche in quel caso sarebbe stato opportuno andare al monitor?
Immagine dell’episodio

Una lettura completamente di parte che potrebbe influenzare il giudizio dei lettori e che non tiene conto di tutti gli episodi (il fallo in area di Paqueta su Ronaldo nemmeno preso ine esame): vi sembra opportuna, soprattutto se pubblicata su quello che attualmente è il quotidiano sportivo italiano di maggior diffusione?
Video dell’episodio

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!



 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our