Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Juventus
Mercoledì 18/09/19 ore 21,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Attualità di F. FILIPPIN del 16/05/2019 10:37:09
Essere un po' razzisti si, ma non esagerate

 

Non ci aspettavamo niente di più, sinceramente, ma la spiegazione al nulla di fatto sui cori razzisti indirizzati a Kean (e non solo a lui) in occasione dell'ultimo Cagliari – Juventus, suona un po' bizzarra.
“Il Giudice Sportivo, vista la riserva di cui all'ordinanza in Comunicato Ufficiale n. 196 del 5 aprile 2019; vista la relazione supplementare della Procura Federale;
vista in particolare la nota informativa della Questura di Cagliari in data 11 aprile 2019;
rilevato che è emerso che i cori in questione, pur certamente censurabili, hanno avuto durante la gara una rilevanza oggettivamente limitata anche in ordine alla effettiva percezione:
P.Q.M. delibera di non applicare sanzioni alla Soc. CAGLIARI"

Ottimo così: un po' di cori vanno bene, al limite li definiamo “censurabili” e la percezione è una cosa molto soggettiva, quindi è colpa di chi si sente colpito perchè ha l'udito troppo fine.
Tutto questo mentre per i cori della curva dell'Inter indirizzati al Napoli in occasione di Inter – Chievo (con la curva già diffidata) non si procede a causa del ritardo nell'invio della relazione da parte dei commissari: razzismo ad orologeria, dove però l'orologio in questione doveva essere un po' indietro.
E, intanto, razzismo o no, la sensazione che tutto intorno al calcio italiano funzioni sempre a lune alterne, a seconda del colore (non della pelle, ma della maglia), rimane.
Ma sarà, sicuramente, solo una questione di “percezione”.

La nostra pagina facebook

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!




 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our