Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Lazio
Sabato 06/03/2021 ore 20,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 22/02/2021 18:22:52
Juventus-Crotone, match preview

 

Campionato, giornata 23 - Allianz Stadium di Torino (porte chiuse), lunedì 22 febbraio ore 20:45

CONVOCATI JUVENTUS
Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Buffon
Difensori: De Ligt, Alex Sandro, Danilo, Demiral, Di Pardo, Dragusin, Frabotta
Centrocampisti: Ramsey, McKennie, Chiesa, Bentancur, Bernardeschi, Fagioli, Kulusevski, Peeters
Attaccanti: Ronaldo, Morata

INDISPONIBILI
Bonucci: problema muscolare. Rientro inizio fine febbraio;
Chiellini: risentimento muscolare al polpaccio destro. Rientro inizio marzo;
Cuadrado: lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia destra. Rientro inizio marzo;
Arthur: calcificazione di natura post traumatica a livello della membrana interossea. Rientro da valutare;
Dybala: lesione di basso grado del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro. Rientro fine febbraio.

SQUALIFICATI: Rabiot
DIFFIDATI: Danilo, Cuadrado

ARBITRO: Marini
Assistenti: De Meo-Fiore
IV Uomo: Abisso
VAR: Banti
AVAR: Di Iorio

PIRLO IN CONFERENZA STAMPA
«Ad Oporto ho alzato la voce solamente nell'intervallo ma dopo la partita non ho avuto bisogno di farlo perché la squadra ha capito di non essere stata all'altezza della Juventus. Dobbiamo trasformare la rabbia della sconfitta in Champions in carica per questa partita che non sarà semplice visto che il Crotone è una squadra che gioca bene a calcio nonostante abbia collezionato pochi punti fino a questo momento».

PROBABILI FORMAZIONI
CROTONE (3-5-2) All. Stroppa
Cordaz; Djidji, Golemic, Luperto; Pereira, Messias, Zanellato, Petriccione, Reca; Ounas, Di Carmine

JUVENTUS (3-4-1-2) All. Pirlo
Buffon; Danilo, De Ligt, Demiral; Chiesa, Bentancur, McKennie, Alex Sandro; Ramsey; Kulusevski, Ronaldo

LE POSSIBILI SCELTE
Portiere: Come annunciato da coach Pirlo nella conferenza stampa della vigilia ci sarà avvicendamento con Buffon titolare e Szczesny in panchina a godersi un turno di riposo in vista dei prossimi impegni che lo vedranno protagonista. A disposizione anche il solito Pinsoglio.

Difensori: E' durata poco l'abbondanza nel reparto difensivo dove si è passati dall'imbarazzo della scelta alla coppia obbligata visto che Bonucci e Chiellini sono fuori a causa di fastidi muscolari. A guidare la difesa saranno quindi De Ligt e Demiral con quest'ultimo che dovrà sfruttare al meglio l'occasione che gli viene concessa dall'allenatore. A completare il terzetto in costruzione sarà invece il solito Danilo che non sembra accusare la fatica e sarà ancora una volta in campo dal primo minuto. A disposizione ci sarà il giovane Dragusin che difficilmente sarà della partita.

Esterni: In assenza di Cuadrado il padrone della fascia destra è Chiesa che sta attraversando un buon momento di forma e sarà ancora titolare nell'undici di Pirlo che vuole sfruttare l'ex viola per dare velocità alla manovra sulle fasce e creare la superiorità numerica nelle ripartenze. Dalla parte opposta invece Alex Sandro pare in leggero vantaggio nel ballottaggio con Frabotta che comunque potrebbe dare il cambio al brasiliano nella seconda metà di partita. Tra i convocati anche Di Pardo aggregato dall'Under23.

Centrocampo: In mediana stringe i denti McKennie che ha ancora dolore all'anca ma scenderà comunque in campo dall'inizio e si posizionerà al fianco di Bentancur che cerca riscatto dopo la brutta prestazione di Oporto e le tante critiche ricevute. Per completare il centrocampo in posizione leggermente più avanzata in fase di possesso del pallone invece è ballottaggio tra Benrardeschi e Ramsey con quest'ultimo che dovrebbe spuntarla per giocare dall'inizio visto che ha bisogno di rimettere minuti nelle gambe dopo l'infortunio muscolare che lo ha costretto ad un mese di stop. Con Rabiot squalificato e Arthur ancora ai box a disposizione rimangono solamente Peeters e Fagioli con quest'ultimo che potrebbe giocare uno.

Attacco: Non migliorano le condizioni di Dybala che non riesce ad uscire dal problema al collaterale del ginocchio e sarà ancora una volta indisponibile. A far coppia in attacco saranno quindi nuovamente Kulusevski e Ronaldo visto che anche Morata non è al meglio dopo l'attacco influenzale che lo ha colpito una settimana fa e gli ha impedito di farsi trovare al meglio in questa delicata fase della stagione.

Forza Juve!
 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our