Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Juventus
Sabato 27/04/19, ore 20,30
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Il Fatto di S. BIANCHI del 20/01/2015 16:55:17
Torino nega la cittadinanza a Del Piero

 

Spulciando in rete, scopro che ieri, 19 gennaio, il consiglio comunale di Torino doveva votare per conferire la cittadinanza onoraria a Papa Francesco Bergoglio, a don Aldo Rabino e ad Alessandro Del Piero.

Uno come me, che non sa (più) di politica, pur talebano bianconero, concederebbe a Papa Bergoglio il primo posto per numero di consensi dei consiglieri, ovviamente piazzerebbe Ale al secondo e metterebbe al terzo posto il meno noto religioso. Sembrerebbe tutto abbastanza pacifico, sennonché...

Un passo indietro. Leggo da Wikipedia: “La cittadinanza onoraria è un'onorificenza concessa da un comune per onorare una persona, anche non residente, che è ritenuta legata alla città per nascita, per il suo impegno o per le sue opere”.

Secondo la definizione, Papa Bergoglio, arrivando a Torino il 21 giugno per l'Ostensione della Sindone può, a giusto titolo, meritarsi la cittadinanza onoraria. Ugualmente meritata la cittadinanza al religioso, per l’attività missionaria e i decenni come cappellano del Toro. Poco conosciuto fuori da Torino, ma evidentemente meritevole. Per quanto concerne Ale Del Piero, persona corretta e mai fuori dalle righe, lui sì che ha fatto parlare di Torino nel Mondo con i trofei conquistati: un Campionato Mondiale, una Champions, una Coppa Intercontinentale, una Supercoppa UEFA, otto Scudetti, una Coppa Italia, quattro Coppe di Lega (senza contare i titoli e le onorificenze personali). Credo che i numeri, riferiti ad un periodo di diciannove anni, nel quale la controparte granata della città inanellava fallimenti e retrocessioni, parlino da soli.

La proposta di cittadinanza era stata formulata da un paio d'anni, ma i soliti giochetti politici e le contrapposizioni cervellotiche tra schieramenti hanno fatto sì che finisse bocciata. E così registriamo l'ennesima occasione persa dai nostri amministratori.

La nostra pagina facebook

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!

 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our