Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Crotone
Domenica 26/11/17, ore 20,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI EDITORIALI DI GLMDJ
di S. BIANCHI del 24/11/2017 09:30:26
Non solo l’Inter, a tavolino
Domenica 22 novembre 1987: il Cesena è di scena a Torino per la nona d’andata di campionato. I giocatori, a fine primo tempo, con il risultato sullo zero a zero, rientrano negli spogliatoi percorrendo il tunnel telescopico. Dalla curva Filadelfia parte un petardo che scoppia nei pressi del tunnel e, il cesenate Dario Sanguin, mostrandosi stordito dallo scoppio, stramazza a terra. Al rientro delle squadre in campo, il valoroso cesenate non c’è, sostituito da Angelini e, come...
 
 
di N. REDAZIONE del 22/11/2017 10:28:58
PierCarlo Perruquet e la protesta incredibile (196
Di Crazeology Il tifoso bianconero per eccellenza, probabilmente il più conosciuto di tutti, il marito della Vecchia Signora del calcio italiano fin dalla fine della seconda guerra mondiale, abbonato da sempre, enciclopedia vivente di aneddoti e uomo dalle mille storie da raccontare: Piercarlo Perruquet (anni 77). Perché non farci raccontare da lui un aneddoto divertente in salsa bianconera? PierCarlo, è vero che una volta,...
 
 
di S. BIANCHI del 17/11/2017 09:28:02
Mattrel, Sivori e Stacchini
Nel mio archivio degli eventi e fatti bianconeri, il 17 novembre 1957 appare con due voci: lo screzio tra Mattrel e Sivori e la partita che consacrò definitivamente Gino Stacchini. E’ la Juventus che Umberto Agnelli rifonda dopo il biennio di Sandro Puppo e la quasi retrocessione dell’anno precedente. La panchina è affidata a Ljubisa Brocic, che può contare sui ritorni del portiere Carlo Mattrel e del mediano Rino Ferrario, l’acquisto dell’ala sinistra diciassettenne Bruno...
 
 
di S. BIANCHI del 10/11/2017 07:34:13
Liliam Thuram, reti ed autoreti
Lilian Thuram arriva dal Parma, ventinovenne, nella stagione 2001/02. La Juventus, oltre all’allenatore, con Lippi che torna al posto di Ancelotti, cambia Van der Saar e Inzaghi, cede alla “proposta indecente” del Real per Zidane e prende Buffon, Nedved e, dal Parma, Thuram. Statuario, bello nei movimenti, forse un po’ sopravvalutato, soffre un po’ il trasferimento alla grande squadra. Più elegante che pratico, le sue frequenti disattenzioni costano la perdita di punti in classifica,...
 
 
di N. REDAZIONE del 18/10/2017 09:44:25
PierCarlo Perruquet e i 12 bidoni (1966-1967)
Di Crazeology Il tifoso bianconero per eccellenza, probabilmente il più conosciuto di tutti, il marito della Vecchia Signora del calcio italiano fin dalla fine della seconda guerra mondiale, abbonato da sempre, enciclopedia vivente di aneddoti e uomo dalle mille storie da raccontare: PierCarlo Perruquet (anni 77). Perché non farci raccontare da lui un aneddoto divertente in salsa bianconera? PierCarlo, come tifoso doc e come storico...
 
 
di F. DEL RE del 30/09/2017 13:12:26
E se avessero ragione Tavecchio e Lotito?
L'inizio di campionato, stagione 2017/18, ha confermato un trend al ribasso nei punti conquistati che negli ultimi 5 anni, fatta eccezione per la scorsa stagione, vede le società neopromosse nel massimo torneo nazionale assurgere all'ingrato ruolo di squadre materasso. Quest'anno l'evidenza è diventata persino più palese rispetto alle stagioni scorse, col povero Benevento usato come sacco dalle avversarie di turno per sei incontri su sei, un percorso netto che ha raggiunto...
 
 
di S. BIANCHI del 25/09/2017 10:04:29
La prima volta del numero 12 bianconero
Il 24 settembre 1967, allo Stadio Comunale, si gioca la prima gara di campionato tra la Juventus di Heriberto Herrera e il Mantova di Cadè. La Juventus è in campo con Anzolin, Adolfo Gori, Sarti; Leoncini, Giancarlo Bercellino, Salvadore; Simoni (sì, proprio lui), Del Sol, De Paoli, Cinesinho e Menichelli. In quel bel pomeriggio di sole, la gara è presto in discesa per la Juventus, grazie all’autorete di Spelta al tredicesimo minuto. Alla mezzora, lo stesso Spelta e Salvadore...
 
 
 

 

 
 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our