Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Inter
Sabato 15.05.2021 ore 18,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
         
di massi del 11/03/2021 14:40:51
Un enigma semplice
E se le domande che, da tifosi, ci stiamo ponendo, anche con una certa ansia, avessero già la risposta pronta, davanti ai nostri occhi (sempre che li vogliamo tenere aperti)? Se dipendesse tutto dalla politica del Club, che dopo aver ingaggiato CR7 e De Ligt, ha iniziato con la sarabanda delle plusvalenze, per giungere a questa soffertissima stagione in cui nessuna emergenza sembra più gestibile? Già a Verona, le assenze avevano pesantemente condizionato la Juve. Logico che potessero farsi sentire, al pari delle presenze di giocatori appena guariti (encomiabili, da Arthur a Bonucci a Cuadrado, ma non in grado di tenere per 90') contro il Porto. Che non è una squadra di marziani, ma difende ...
 
 
di Salvo Trigila del 24/12/2020 22:46:40
Il silenzio dei codardi
La buffa vicenda della partita Juve-Napoli non disputata il 4 ottobre è finita come tutti sanno con il preannunciato (anzi, fortemente preannunciato) accoglimento del ricorso del Napoli al Collegio di Garanzia del CONI che comporterà la necessità di giocare la partita in data da destinarsi. Forse, però, non tutti sanno che innanzi al Collegio di Garanzia del CONI non si è costituita nè la FIGC (che, invece, aveva sostenuto le proprie difese nei due gradi precedenti) nè la Juventus, che aveva, del resto, già disertato i due precedenti gradi di giudizio avendo sorprendentemente dichiarato fin dall'inizio che la questione riguardava solo il Napoli e la FIGC-giustizia sportiva, come se la ...
 
 
di Salvo Trigila del 29/11/2020 20:04:00
Corpi alieni
In una stagione difficile come quella che stiamo vivendo (fra stadi chiusi, Covid-19, crisi di liquidità, etc.), tutto ci saremmo aspettati tranne che ritrovarci con un allenatore novello (la cui stima al momento è riferita soltanto a quanto fatto di buono da giocatore) e con una squadra che riesce a stupire in negativo giornata dopo giornata. Già andare a pareggiare sui campi delle neopromosse come Crotone e Benevento dà enorme fastidio perchè poi ti devi sorbire anche le dichiarazioni di questi allenatori miracolati che, anzichè ammettere che il punticino è arrivato esclusivamente per demeriti della Juve, a fine partita vanno davanti alle telecamere per fare a gara a chi la spara più ...
 
 
di massi del 19/05/2020 15:29:35
Il famoso Buonsenso
Lo sforzo di comprendere le ragioni di quanti spingono per la ripresa prima possibile dell'attività calcistica, va fatto. Anche e soprattutto se, come nel mio caso, non le si condividono. E'innegabile che l'emergenza-Covid19 abbia portato con sé svariati danni economici. Il calcio è anche un'industria. Nulla da eccepire, se si dice che va messa in conto una discreta perdita, destinata a far sentire i propri effetti, a cascata, su tutte le categorie. Solo, mi pare venga sottovalutato un aspetto importante. La salute dei calciatori è, anch'essa, un capitale, direi anzi il più prezioso. Posto che, se si ammalano i giocatori, non si può disputare nessuna partita. Di questi tempi, è difficile ...
 
 
di Marco Marchesi del 12/04/2020 20:29:43
ANCORA SU JUVENTUS - CAGLIARI DEL 1970
29 MARZO 1970: CHE DOPPIETTA - PARTE SECONDA Faccio riferimento all’articolo pubblicato qualche giorno fa su Anastasi: “29 marzo 1970: che doppietta” di S.Bianchi. Per ricordare che io stesso avevo segnalato a giulemanidallajuve.com qualche tempo fa (per la precisione in data 19/07/10, con un articolo che era stato pubblicato nell’”Angolo del tifoso”) che quella famosa partita Juventus Cagliari 2 - 2 IN REALTA’ ERA STATA VERGOGNOSAMENTE FALSATA DALL’ARBITRO LO BELLO, il quale che si era letteralmente inventato il rigore finale per il Cagliari. E questa non era un’illazione: era stato tutto candidamente ammesso e documentato su RAI3 con un servizio contenente interviste varie ...
 
 
di Salvo Trigila del 23/02/2020 03:00:56
Prigionieri di uno schema
Non sono mai stato prevenuto nei confronti di Maurizio Sarri, così come non lo ero nei confronti di Massimilano Allegri allorché venne chiamato a sostituire il "mitico" (oramai in tutti i sensi, anche i più negativi) Antonio Conte. Anzi, con Allegri ho pensato fin da subito che la Juve avesse fatto un ottimo acquisto e, per fortuna, così si è rivelato. Anche con l'arrivo di Sarri ho pensato in positivo, ritenendo che un tecnico vada giudicato sul campo e concedendogli il tempo necessario per poter capire l'ambiente e adattarsi alla nuova realtà. E fino ad oggi mi sono astenuto dal criticarlo gratuitamente e "a priori" poiché penso che non sia onesto sparare "a zero" su un allenatore senza ...
 
 
 
 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our