Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 30/03/2019 15:11:08
Juventus-Empoli, match preview

 

Campionato, giornata 29

CONVOCATI JUVENTUS
Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Perin.
Difensori: De Sciglio, Chiellini, Caceres, Alex Sandro, Bonucci, Cancelo, Rugani, Spinazzola.
Centrocampisti: Pjanic, Matuidi, Emre Can, Bentancur, Nicolussi Caviglia.
Attaccanti: Dybala, Mandzukic, Kean, Bernardeschi.

INDISPONIBILI
Ronaldo: lesione ai flessori della coscia destra. Rientro metà aprile;
Douglas Costa: problema muscolare. Rientro inizio aprile;
Barzagli: problema muscolare. Rientro da valutare;
Khedira: recupero dall'intervento per artimia atriale. Rientro metà aprile;
Cuadrado: recupero dall'operazione per il trauma in ipertensione del ginocchio sinistro. Rientro metà parile;

SQUALIFICATI: nessuno

DIFFIDATI: nessuno

ESTRATTI DELLA CONFERENZA
Allegri: «Hanno recuperato tutti dalle nazionali e abbiamo ancora un giorno di tempo, domani saremo tutti in ottima condizione fisica ma quella che farà la differenza sarà la condizione mentale. Il rischio mentale è dovuto alla sosta che fa un po' staccare la spina e poi al fatto che ci si può distrarre con quindici punti di vantaggio. Però quando abbiamo perso a Genova eravamo tutti arrabbiati; domani dobbiamo fare una prestazione solida e avvicinarci alla conquista del campionato».

PROBABILI FORMAZIONI
Empoli (4-3-1-2) All. Andreazzoli
Dragowski; Veseli, Maietta, Dell'Orco, Di Lorenzo; Traorè, Bennacer, Krunic; Pajac; Caputo, Farias.

JUVENTUS (4-3-1-2) All. Allegri
Szczesny; Cancelo, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Mandzukic.

LE POSSIBILI SCELTE
Portiere: confermato Szczesny in porta con Perin che andrà in panchina dopo il piccolo fastidio alla caviglia riportato durante il ritiro con la nazionale. A disposizione, come di consueto, anche la terza scelta Pinsoglio.

Difensori: turno di riposo per Leonardo Bonucci che è rientrato stanco dagli impegni con gli azzurri e andrà in panchina con l'obiettivo di farsi trovare pronto nei prossimi impegni. Per sostituirlo il maggior indiziato sembra essere Rugani che dopo aver rinnovato il contratto con la Juvenuts andrà a sistemarsi al fianco di capitan Chiellini. Utilizzabile anche Caceres, potrebbe essere della partita dall'inizio qualora il mister decidesse di optare per una linea difensiva a tre.

Terzini: Cancelo ha giocato due partite intere in nazionale ma sembra essere in vantaggio nel ballottaggio con De Sciglio che ha recuperato dall'infortunio ma non è ancora nella condizione migliore. Non è da escludere nemmeno l'impegno di Caceres che potrebbe affiancarsi ai due centrali di difesa. Sulla sinistra invece il ballottaggio è tattico; nel centrocampo a cinque spazio a Spinazzola, diversamente spazio ad Alex Sandro.

Centrocampo: Emre Can non è stato convocato dalla nazionale tedesca ed è nelle migliori condizioni per scendere in campo dal primo minuto al fianco di Pjanic che occuperà il posto davanti alla difesa. Per l'ultimo posto a disposizione in mezzo al campo invece è ballottaggio tra Bentancur e Matuidi con quest'ultimo che pare in leggero vantaggio visto che l'uruguaiano ha speso molto durante la trasferta in Sud America ed ha maggiormente bisogno di tirare il fiato. Convocato anche il giovane Nicolussi.

Trequarti: il regista offensivo della squadra sarà senza dubbio Bernardeschi che è cresciuto parecchio nell'ultimo periodo e sarà ancora una volta titolare nell'undici bianconero proposto da Massimiliano Allegri. Resta ancora da capire però che posizione occuperà il numero trentatré che potrebbe giocare a ridosso delle punte oppure come esterno destro di centrocampo visto che come abbiamo sentito in conferenza stampa in base alla sua posizione in campo verrà scelto il modulo.

Attacco: senza l'infortunato CR7 che farà nuovi accertamenti nella giornata di lunedì a far coppia in attacco saranno Mandzukic e Dybala con quest'ultimo che dopo tanto sacrificio sulla trequarti tornerà nella posizione a lui più congeniale e giocherà qualche metro più avanti del solito con meno compiti tattici da svolgere. Ancora panchina quindi per l'uomo del momento Moise Kean nonostante i gol con la nazionale italiana rimarrà ancora fuori pronto per giocare uno spezzone di partita nel secondo tempo.

Forza Juve!

La nostra pagina facebook

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!




 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our