Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Juventus
Mercoledì 11/12/2019 ore 21,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 23/10/2019 09:26:34
Juventus - Lokomotiv Mosca, le pagelle

 

SZCZESNY 6 forse poteva fare qualcosina in più sul tiro che ha portato alla rete dei russi. Per il resto non sporca nemmeno i guantoni

CUADRADO 7 quando Pjanic è marcato stretto è lui l'unica fonte di gioco della Juventus. Difensivamente ha poco da fare e quindi si dedica ad attaccare diventando una spina nel fianco per la fitta difesa del Lokomotiv. Partono dai suoi piedi le migliori occasioni da gol e anche il gol che porta al pareggio.

BONUCCI 5 dopo tante partite tra i migliori stecca la prima stagionale giocando con troppa sufficienza e rendendosi colpevole del gol cha ha portato la Lokomotiv sullo zero a uno.

DE LIGT 5,5 anche lui ha qualche colpa sul gol pur se meno rispetto al suo compagno di reparto. Soffre parecchio la fisicità di Eder e perde qualche duello nel primo tempo prima di venir fuori e prendere le misure all'avversario. Partecipa bene al giro palla.

ALEX SANDRO 6,5 il gol che porta i tre punti arriva da un suo missile che costringe il portiere avversario alla respinta corta. Riesce a capire sempre bene i momenti della partita e pur spingendo meno rispetto a Cuadrado sa rendersi pericoloso e dare una grossa mano ai compagni in tutte le fasi di gioco.

KHEDIRA 4 in partite dove la squadra avversaria rinuncia completamente ad offendere serve poco l'equilibrio e la tattica e quindi il buon Sami diventa oggetto misterioso che si aggira a passo di moviola per il campo. Ricordo un buon inserimento senza palla da cui è nato un calcio d'angolo, troppo poco.

PJANIC 6,5 su di lui Semin propone una gabbia ma nonostante questo Miralem riesce a creare gioco e dettare i tempi della giocata ai compagni. Nel secondo tempo prova maggiormente ad uscire dalla morsa e si conferma bravo anche in interdizione nelle rare volte in cui la Lokomotiv prova ad offendere.

MATUIDI 4,5 questa non era la partita dove puntare su corsa e quantità ovvero sulle caratteristiche migliori di Matuidi. Troppo pasticcione con il pallone tra i piedi, spesso l'azione si arenava proprio quando passava dalle sue parti.

BENTANCUR 6 fa il trequartista con gli stessi movimenti della mezz'ala e infatti non è un caso se nel secondo tempo migliora decisamente la prestazione andando a sistemarsi in un ruolo a lui più congeniale. Ha grande voglia di fare si muove bene e dimostra buona tecnica quando ha il pallone tra i piedi.

DYBALA 7,5 E' la notte del dieci, una di quelle notti che solo chi ha qualcosa in più degli altri può risolvere nonostante una settantina di minuti giocati male. 1-2 secco, un gioiello il primo, da rapinatore il secondo. Una joya illumina il "teatro" dell'Allianz Stadium.

RONALDO 5,5 serata anonima per CR7 che si mangia un paio di gol e non riesce mai a trovare la giocata giusta. Su di lui ci sono sempre aspettative altissime che sono state tradite in questa terza stagionale di Champions League.

HIGUAIN 6,5 il suo ingresso in campo è stato fondamentale per spostare il pulmann difensivo proposto dalla Lokomotiv. Gioca con qualità, si adatta alla partita, fa a sportellate e smista palloni. Un Higuain con una nuova veste, che gli calza a pennello.

RABIOT 6 entra bene nel match garantendo maggiore qualità nella rete di passaggi e anche una discreta corsa. Dopo la brutta prestazione contro il Bologna un deciso passo in avanti. Bene così.

BERNARDESCHI SV

SARRI 6 sufficienza risicata che arriva solo grazie al risultato positivo ma questa volta commette diversi errori anche lui. La formazione iniziale non è corretta con Bentancur messo in difficoltà a fare il trequartista e le due mezz'ali non adatte a questo tipo di partita e nessuna alternativa di gioco a Pjanic bloccato dall'esperto allenatore avversario. Dopo il primo tempo era palese che serviva più gioco sulle fasce ma il mister ha insistito con il trequartista spostando Dybala nel ruolo e ottenendo con fatica il risultato sperato. Pazienza, perseveranza e coraggio sono valsi i tre punti.

SQUADRA 6 troppa sufficienza in difesa ma tanta voglia di vincere la partita. Per ora può bastare, nell'attesa che migliori la condizione e che si trovi un'alternativa di gioco a Pjanic.

TOP DYBALA
FLOP KHEDIRA

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!





 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our