Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Udinese
Domenica 15/12/2019 ore 15,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 30/10/2019 15:27:18
Juventus-Genoa Match Preview

 

Campionato, giornata 10
Allianz Stadium di Torino, Mercoledì 30 Ottobre ore 21:00


CONVOCATI JUVENTUS
Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Buffon
Difensori: De Sciglio, De Ligt, Alex Sandro, Danilo, Bonucci, Rugani, Demiral
Centrocampisti: Khedira, Ramsey, Matuidi, Emre Can, Rabiot, Bentancur
Attaccanti: Ronaldo, Dybala, Douglas Costa, Cuadrado, Bernardeschi, Olivieri

INDISPONIBILI
Pjanic: affaticamento muscolare all'adduttore della coscia destra. Rientro inizio novembre;
Higuain: recupero da contusione alla testa. Rientro inizio novembre;
Chiellini: lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Rientro Marzo 2020;
Perin: infortunio alla spalla. Rientro Dicembre;
Pjaca: rottura del legamento crociato. Rientro Dicembre.
Mandzukic: fuori dal progetto tecnico;

SQUALIFICATI: nessuno

DIFFIDATI: nessuno

ARBITRO: Giua
Assistenti: Valeriani-Santoro
IV Uomo: La Penna
VAR: Calvarese
AVAR: Di Iorio

ESTRATTI DELLA CONFERENZA
Sarri: "il Genoa ha una classifica che in questo momento non è veritiera per le qualità di questa squadra. Hanno una buona qualità tecnica e per noi sarà una partita difficile anche perché quando si gioca ogni tre giorni sono tutte difficili e non è così scontato recuperare subito le energie fisiche e mentali.
Dobbiamo migliorare ancora in alcune situazioni ma la squadra sta facendo piuttosto bene e si è adeguata ad un nuovo modo di giocare. La strada è quella giusta"

PROBABILI FORMAZIONI
GENOA (4-3-3) All. Thiago Motta
Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Barreca; Schone, Radovanovic, Agudelo; Kouamè, Pinamonti, Pandev

JUVENTUS (4-3-1-2) All. Sarri
Buffon; Cuadrado, Bonucci, Demiral, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Ronaldo

LE POSSIBILI SCELTE

Portiere: questa stagione ci ha abituato a vedere Buffon in campo in questo tipo di partite e infatti il numero settantasette dovrebbe essere il portiere titolare per questa partita con Szczesny in panchina insieme al solito Pinsoglio.

Difensori: sembrava il momento giusto per il turno si riposo a Bonucci che invece dovrebbe essere regolarmente in campo visto che a tirare il fiato sarà più probabilmente De Ligt che ha bisogno di ricaricare le batterie dopo le tante partite giocate. Per sostituire il difensore olandese si candidano Rugani e Demiral con quest'ultimo che dovrebbe vincere questo ballottaggio visto che ha caratteristiche che meglio si sposano con quelle di Bonucci ritenuto da Sarri difensore più di lettura che di marcatura pura.

Terzini: sulla destra dovrebbe tornare titolare Cuadrado dopo il parziale turno di riposo goduto in quel di Lecce mentre dalla parte opposta rimane da capire se giocherà Alex Sandro oppure se per lui ci sarà un turno di riposo con Danilo e De Sciglio pronti a sostituirlo. In questo caso a sountarla dovrebbe essere il terzino brasiliano visto che De Sciglio rientra da un lungo infortunio e probabilmente non è ancora in gradi di giocare un'intera partita.

Centrocampo: sospiro di sollievo per Miralem Pjanic che non ha alcuna lesione ma solamente un affaticamento muscolare che comunque lo costringerà a saltare questa partita. Le chiavi del centrocampo verranno quindi affidate a Rodrigo Bentancur che si posizionerà in cabina di regia pronto ad emulare le giocate del bosniaco e soprattuto a dare velocità e idee al gioco della Juventus. Ai lati dell'uruguaiano dovrebbero giocare Khedira e Matuidi che sembrano aver vinto i rispettivi ballottaggi con Emre Can e Rabiot che se non verranno utilizzati in altre zone del campo si siederanno in panchina pronti per giocare uno spezzone di partita nel secondo tempo.

Trequarti: con Bentancur sulla linea dei centrocampisti e Ramsey a disposizione ma appena guarito da un problema muscolare a nel ruolo di trequartista rimane solamente Bernardeschi che verrà confermato titolare nonostante le recenti prestazioni non proprio convincenti. Per crearsi un'alternativa nel ruolo Sarri durante l'ultimo allenamento di martedì ha provato nel ruolo Rabiot che potrebbe essere una carta da giocarsi a partita in corso oppure in caso di emergenza. Difficile invece un ritorno al 4-3-3 lineare con Douglas Costa visto che il brasiliano, alla prima convocazione dopo l'infortunio, non è ancora al meglio così come Higuain che in quel contesto tattico è ritenuto fondamentale dal mister che lo ha sottolineato anche ieri in conferenza stampa.

Attacco: rientra dal primo minuto Cristiano Ronaldo che ha saltato la trasferta di Lecce per ricaricare le batterie ed essere al meglio in questi impegni che porteranno la Juventus fino alla sosta per le nazionali prevista per metà novembre. Al fianco del numero sette ci sarà senza dubbio Paulo Dybala che è in un buon periodo e sostituirà l'acciaccato Higuain che non è stato convocato dopo il colpo alla testa rimediato durante uno scontro nell'ultima partita. A disposizione anche il giovane Olivieri, alla seconda convocazione consecutiva.

Forza Juve!

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!





 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our