Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Juventus
Mercoledì 26/02/20 ore 21,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Attualità di E. LOFFREDO del 17/01/2020 09:22:17
Perle di un Commisso presidente

 

Come non farsi scappare l'occasione per esternare una cavolata. Così si può sintetizzare l'uscita di Rocco Commisso dopo Fiorentina-Atalanta di Coppa Italia.

I fatti: durante l'ottavo della coppa nazionale Gian Piero Gasperini (reo di aver dato nello scorso campionato del simulatore a Chiesa) viene preso di mira dai tifosi viola che ne hanno pesantemente offeso la madre. Un coro di poche centinaia di maleducati? No, perché come riporta Tuttosport «intorno al minuto 36 la curva Fiesole ha coralmente intonato "Gasperini figlio di p..." che lo stadio (oltre 13mila presenti) ha accompagnato senza nessuna esitazione». L'allenatore dei bergamaschi non ha reagito se non con smorfie di disappunto e lamentandosene immediatamente con il quarto uomo.

In sala stampa il tecnico ha così commentato l'episodio: «Da avversario non ho mai insultato nessuno. "Figlio di puttana" è davvero pesante. Mia madre ha fatto la guerra per dare la libertà di parola a quei deficienti che cantano quelle cose. I figli di puttana sono loro sicuramente». Giusto rispedire al mittente? Per chi scrive molto più che giusto.

Purtroppo le parole di Gasperini hanno trovato ad accoglierle un certo perbenismo di certa stampa rosa... «in sala conferenze, si è scatenata la rabbia che è sconfinata nella collera: a Gasp si è gonfiata la vena che dovrebbe rendere impermeabili anche alle altrui esagerazioni». Eh sì, la Gazzetta colpevolizza la reazione di Gasperini e non il comportamento di tredicimila incivili che lo hanno pesantemente insultato! Tredicimila, non pochi elementi come si suol minimizzare in questi casi. La vergogna dovrebbe essere del giornale rosa e della città di Firenze, il cui sindaco non ha provato né a difendersi con il "non rappresentano la città" né a chiedere scusa.

A sprofondare ancor di più nella mala creanza però è stato il presidente viola, Rocco Commisso, che mosso probabilmente dal desiderio di difendere in qualche modo la propria clientela e immedesimandosi con gli ultras ha voluto rispondere alle parole del tecnico, affermando tra l'altro: «Prima di parlare dei tifosi delle altre squadre e della Fiorentina in particolare, penso sia doveroso guardare cosa succede in casa propria, dove anche dopo il brutto episodio di cori razzisti contro Dalbert, i commenti in casa Atalanta non sono stati di forte condanna e senza nessun indugio. I tifosi della Fiorentina vanno rispettati» (Link).

Non sapremmo dire se in questa occasione Commisso si sia dimostrato più assurdo o ridicolo. Sicuramente ha inciso nella sua sortita una certa inesperienza delle cose di cui da anni si rendono protagonisti i suoi clienti. "I tifosi della Fiorentina vanno rispettati"?!! E lo ha detto proprio quando questi si sono resi protagonisti di una plateale mancanza di rispetto verso un avversario? Ci è o ci fa?

Allora "caro" Commisso, sappia che quella viola è una delle tifoserie più incivili dello Stivale, che non solo non è rispettosa degli avversari, ma da anni si rende autrice delle peggiori offese verso tifosi della Juventus scomparsi all'Heysel, e senza che la società che lei presiede abbia mai condannato e zittito in modo serio.

Rocco, il rispetto deve essere una corrispondenza biunivoca, lo dai e lo ricevi, lo ricevi se lo dai. Quindi faccia suo il suggerimento che ha voluto dare a Gasperini, guardi in casa sua e agisca di conseguenza, così, almeno per attenuare quel senso di vergogna che dovrebbe provare. Altrimenti può tornarsene in America, dopotutto anche lì può trovare una buona occasione per costruire uno stadiio nuovo...

Se permette, lei e qualche noto giornale, noi ci schieriamo con Gasperini: i tifosi della fiorentina non vanno rispettati, vanno educati al rispetto. E scusate la pretesa etica.

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!




 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our