Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Juventus
Domenica 27/09/2020 ore 20.45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di C. NOLA del 14/02/2010 19:00:03
E' un bene?

 

La New Holland avvicina decisamente la quota salvezza o, come probabilmente dovremo sorbirci nei prossimi 7 giorni, viene spinta goffamente verso l’ultimo posto utile per la prossima Champions League. Se sia utile tutto ciò lo scopriremo solo vivendo.
Il Genoa è sicuramente ben messo in campo e i suoi automatismi segnano il gap di gioco della prima mezz'ora. Ma se per onestà intellettuale riconosco il regalo fattoci sul rigore, altrettanto bisogna comunque sottolineare che i grifoni tirano in porta 2 volte in 90 minuti e nel 2° tempo passano la metà campo solo 3 volte.
Zazzaroni (pardon Zaccheroni) ha ridato finalmente un minimo di tensione agonistica ad un 11 che non ha molto più di questo da dare. Come peraltro da Noi suggerito recentemente, abbiamo finalmente sugli esterni 2 ragazzini che corrono; nel caso di Caceres crossano e udite udite sanno fare anche 40 metri in ripiego per una diagonale provvidenziale su Suazo.
Il resto è storia nota, al primo affondo i grifoni in vantaggio e mezz'ora di bambola totale. Primi accenni di contestazione, poi Martin pennella un cross davvero bello che permette al parruccone l'interruzione di un digiuno secolare con la via del gol.
Nella ripresa la partita l’ha fatta la New Holland sia pur con troppa frenesia (Diego), irruenza (Sissoko) e poca personalità (Candreva). Fino al gol, questo davvero bello, del capitano, che ribadisce per l’ennesima volta, al di là di qualunque prevenuta malalingua, come nonostante le 35 primavere sia ancora l'elemento di maggior classe all’interno della squadra.
Infine, siccome questa stagione è talmente assurda da rasentare la comicità, assistiamo anche alla papera di Buffon. Prima che qualcuno inizi a sparargli contro consiglierei di andarsi a rivedere i "miracoli" compiuti in questa stagione, senza i quali probabilmente saremmo a giocarci le chances salvezza contro Livorno e Chievo.
Si finisce con quel rigore lì, mah...

PAGELLE
BUFFON 5 - La papera fortunatamente non pesa, il voto non può non risentirne.
ZEBINA 6,5 - Paragonato all’ultimo Cannavaro è monumentale, mi accontenterei che da qui a fine anno non si rompesse più.
LEGROTTAGLIE 6 - Nella buriana della prima mezz'ora tiene tutto sommato botta. Ribadisco, in questa difesa è imprescindibile.
CHIELLINI 6 – Alcuni ottimi sganciamenti, ma il vantaggio dei grifoni parte da un suo buco.
CACERES 7 - Andrebbe riscattato, naturalmente tornerà al Barca. Corsa, abnegazione, il cross del pari, una diagonale pazzesca in recupero a Suazo, non l'ultimo dei lenti. Insomma, CA-CERES c'e'!
SISSOKO 5 - Arruffone. Adesso ha un uomo d'ordine vicino, lo responsabilizzi.
CANDREVA 5,5 - Questo ruolo richiede personalità e non mi sento di inchiodare un ventenne di potenzialità.
DE CEGLIE 6 - Gli manca quel quid di qualità che gli permetterebbe di sfruttare molto meglio le infinite discese sull’out. Sono convinto che sia recuperabile come buon alternativa. Magari il titolare di questo ruolo potrebbe essere quello che oggi aveva la maglia sbagliata.
DIEGO 6,5 - Il tacco con cui manda Alex in porta vale mezzo punto. E' costretto dalle circostanze (leggasi scarsa personalità e tecnica in mediana) a toccare più palloni del necessario finendo spesso per rallentare la manovra. Non si può accusare di indolenza, SACRIFICATO.
DEL PIERO 7 - Un tempo di niente ed un tempo in cui decide l’ennesima partita, prosegue idealmente l’applauso alla carriera. Vi accorgerete di cosa rappresentava in campo a livello di presenza, supporto ai compagni e Leadership. Darà tanto quando si siederà in tribuna in giacca e cravatta accanto a (mi auguro) A.Agnelli.
AMAURI 6 - Il Gol finalmente lo trova, merito come abbiamo detto dello splendido traversone di Caceres.
MARCHISIO 6 - Bentornato Claudio, mi sei mancato.
SALIHAMIDZIC SV
GIOVINCO SV

In conclusione, potrebbe rappresentare una minima scossa questa vittoria per permetterci di finire in maniera decorosa questa stagione tragicomica. Giovedì c’è l'Ajax, trovare continuità in Europa (sebbene uefa) potrebbe ridare anche status morale e soprattutto favorire il mercato in uscita.
 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our