Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Juventus
Mercoledì 15/07/20 ore 21,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 27/06/2020 10:24:19
Juventus-Lecce, pagelle

 

SZCZESNY 6 Risponde presente nelle poche volte in cui c'è bisogno di un suo intervento.

CUADRADO 6 Si riprende pian piano da un inizio horror con un paio di errori che potevano costare carissimi. Non sempre concentrato al cento per cento, soffre le avanzate del suo connazionale Vera

DE LIGT 7 Unico errore nel primo tempo quando legge male una situazione e manda in porta gli avversari. Per il resto solita grande partita nella quale si è tolto anche lo sfizio del gol, ovviamente di testa.

BONUCCI 6,5 Nel primo tempo fa gli straordinari per chiudere le avanzate degli avversari sempre con buon tempismo mentre nella ripresa si occupa prevalentemente di impostare il gioco da dietro e tenere alta la squadra.

MATUIDI 6,5 Gioca con un tale ordine e senso della posizione che pare che abbia sempre fatto il terzino in vita sua. Non sempre si propone in sovrapposizione ma quando può spinge e riesce anche a mettere in mezzo un paio di buoni cross.

BENTANCUR 6,5 Solito neo del cartellino, ma ha il grande merito di aggredire quel pallone che costringe Lucioni all'intervento da espulsione. Fa svoltare il match e in mezzo al campo è sempre più il punto di riferimento.

PJANIC 5,5 Leggermente meglio delle ultime uscite ma non era impresa ardua. Tocca qualche pallone in più ma gioca troppo in orizzontale.

RABIOT 6 Nel primo tempo, nonostante la lentezza di gambe e di pensiero, è tra i migliori ed è anche l'unico a provare il tiro in porta dalla distanza.

BERNARDESCHI 5 Viene riproposto nel suo ruolo ma non conferma la prestazione di Bologna. Fatica ad essere pericoloso, è spesso in fuorigioco e si mangia un gol da due passi.

DYBALA 7 Dopo un primo tempo sottotono nella ripresa pennella il gol più importante della serata. Un gol bellissimo che permette alla Juventus di aprire le marcature e mette il Lecce sulle gambe. In certe partite il guizzo del giocatore più tecnico, quello con il numero dieci, diventa fondamentale.

RONALDO 6,5 E' vero che anche lui partecipa al festival del gol sbagliato, ma è altrettanto vero che si conquista un rigore che poi trasforma e che regala ad Higuain un assist di tacco che lo manda in porta. Non brillante nel primo tempo, cresce nella ripresa quando migliora anche nell'uno contro uno.

DOUGLAS COSTA 6,5 In mezz'ora abbondante regala l'assist a De Ligt e manda in confusione la difesa del Lecce che non riesce mai a contenerlo. Tanti dribbling e grandi giocate anche se alcune volte manca nell'ultimo tocco.

RAMSEY 6 Prova un paio di inserimenti senza palla e mette ordine in mezzo al campo.

MURATORE 6 Pare destinato ad una grande carriera e probabilmente alla vigilia Sarri parlava proprio di lui in conferenza stampa dicendo che c'è un ragazzo praticamente pronto per la Serie A. Andrà a Bergamo che per un giovane è una delle migliori scuole.

HIGUAIN 7 Ritrova il campo e gli basta un quarto d'ora per ritrovare anche il gol. Manca un attaccante vero, d'area di rigore, e mai come in questo momento è fondamentale il suo recupero.

SARRI 6,5 Dopo un primo tempo orribile la sua Juventus riesce a trovare la quadra per avere la meglio sul Lecce e dilaga segnando la bellezza di quattro gol e portandosi provvisoriamente a +7 sulla Lazio. Positivo il fatto di non aver ancora subito gol da quando si è ripreso a giocare, negativo il gioco proposto ancora molto lontano da quello "sarriano"

TOP DE LIGT
FLOP BERNARDESCHI


Iscriviti al nostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!





 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our