Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Napoli
Domenica 04/04/2020 ore 20.45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 31/08/2020 09:19:14
Weston McKennie

 

La Juventus piazza un colpo a sorpresa in mezzo al campo assicurandosi le prestazioni di Weston McKennie, calciatore Texano che nell'ultima stagione ha giocato in bundes con lo Schalke 04.
Il ragazzo arriva in prestito oneroso per quattro milioni e mezzo di euro con il riscatto (non obbligatorio se non al raggiungimento di determinati risultati) fissato a diciotto milioni e mezzo più bonus di massimo ulteriori sette milioni.

Weston James Earl McKennie nasce nel 1998 a Little Elm, in Texas, in una cittadina cinquanta chilometri a nord di Dallas ma al raggiungimento della maggiore età si trasferisce in Germania a Gelsenkirchen, città che per chi ama il calcio è quella dello Schalke 04.
In America McKennie è chiamato a scegliere tra il calcio e il più popolare football americano e contro tendenza sceglie il calcio e inizia prima in una piccola realtà per poi passare al Dallas dove gioca per ben sette anni e fa tutta la trafila delle giovanili.

La prima vera esperienza calcistica però la vive già in Germania con le giovanili dello Schalke con cui riesce a fare anche il salto in prima squadra mettendosi in mostra e facendo anche esordio in Champions League oltre ad approdare nella nazionale statunitense.

Un metro e ottantacinque di altezza per circa ottantaquattro chilogrammi, McKennie è un centrocampista di fatica e grande forza fisica che può giocare in diverse posizioni visto che vanta una buona duttilità tattica oltre ad essere sempre in movimento in campo senza mai fermarsi.
Il suo ruolo naturale è quello di mediano in un centrocampo a due ma non ha problemi a fare la mezz'ala dove può sfruttare le sue buone doti negli inserimenti senza palla e la sua bravura nel gioco aereo. Nonostante sia un centrocampista più di rottura e di corsa che di qualità ha anche una buona tecnica e questo lo rende centrocampista completo e moderno.
Le uniche perplessità riguardano l'ambientamento in un campionato difficile come la Serie A e il carattere per emergere in una squadra abituata a vincere ed avere nomi importanti.

McKennie sarà il primo texano ed il primo statunitense ad indossare la maglia della Juventus. Ovviamente non sappiamo ancora come giocherà mister Pirlo ma da oggi avrà a disposizione un giocatore duttile ed adattabile ad ogni necessità oltre che un centrocampista grintoso e completo da inserire piano piano in un nuovo contesto.

Welcome McKennie!

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!

 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our