Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Barcellona
Mercoledì 28/10/20 ore 21,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 28/09/2020 11:54:10
Roma-Juventus, pagelle

 

SZCZESNY 6,5 Sui gol non ha alcuna colpa e anzi riesce quasi a respingere il rigore di Veretout sul quale è sfortunato nella deviazione del palo. Un paio di parate determinanti ed una buona prova anche nei passaggi con i piedi.

DANILO 7 Le cose migliori le fa senza dubbio da terzino ma anche quando scala nel terzetto è abbastanza sicuro e fisicamente tiene botta contro i brillanti attaccanti avversari. Perfetto l'assist per CR7 in occasione del pareggio, un cross preciso e fatto bene.

BONUCCI 5 Ogni volta che deve vedersela con un avversario fisico va in difficoltà e infatti Dzeko fa quello che vuole mettendone in bella mostra tutti i difetti. Lento e spesso impreciso anche nel giropalla.

CHIELLINI 5 Stranamente non difende bene perdendo tanti duelli con il diretto avversario e non riuscendo mai nel gioco d'anticipo. Malissimo anche in uscita con il pallone e nell'impostazione del gioco dove sbaglia palloni che spesso si trasformano in offensive avversarie.

KULUSEVSKI 6,5 In una sola partita viene schierato in tre/quattro ruoli diversi e nonostante faccia tutto con grande sacrificio ed applicazione va un po' in confusione e si perde con il passare dei minuti. Nonostante questo però fa vedere giocate impostanti, apre spazi e mette qualità in ogni situazione.

RABIOT 4 Al decimo fallo dal primo cartellino riesce nell'intento di farsi buttare fuori dall'arbitro per un entrata del tutto inutile in mezzo al campo. Sul vantaggio giallorosso prima lascia lì il pallone e poi interviene palesemente con la mano concedendo la massima punizione agli avversari. Oltre questo non fa filtro, non difende, attacca male e corre a vuoto. Pessimo!

McKENNIE 5,5 Seconda consecutiva da titolare per il texano che non convince come nella prima uscita e commette anche un brutto errore in occasione del primo gol quando si addormenta inspiegabilmente. Corre parecchio ma spesso senza senso tattico e sbaglia qualche passaggio di troppo.

CUADRADO 5,5 Cambia fascia di competenza e gioca a sinistra su richiesta dell'allenatore. Questo lo limita parecchio visto che a piede invertito perde tutta la sua efficacia nelle azioni d'attacco e di conseguenza incide poco in un match in cui comunque cerca di limitare gli errori.

RAMSEY 6 E' uno dei più vivaci in campo e con la sua posizione che balla tra centrocampo e attacco manda in difficoltà la difesa della Roma che spesso è costretta a fermarlo con il fallo. Prova a farsi trovare libero per farsi dar palle ma non sempre i compagni assecondano i suoi movimenti.

MORATA 5 Attacca lo spazio una sola volta quando poi regala un buon pallone a Ronaldo ma per il resto della partita è anonimo e fuori dal gioco e i difensori avversari lo tengono a bada senza fatica.

RONALDO 8 Lui c'è sempre! Lui è di un altro livello come dimostra anche lo stacco che porta al gol del 2-2 e l'azione che ci permette di battere il calcio di rigore nel primo tempo. Nel finale va anche a dare una mano ai compagni e si improvvisa difensore con buoni risultati sacrificandosi per l'obiettivo comune.

DOUGLAS COSTA 6 Entra in campo con qualità e dà il via all'azione che posta poi al colpo di testa di Ronaldo. Non gli si chieda però di giocare a tutta fascia vista la sua allergia alla fase difensiva

ARTHUR 6 Esordio in bianconero per il brasiliano che si mette in mezzo al campo e fin dai primi minuti mette ordine e pulisce anche i palloni più sporchi. Ha il difetto di tenere un po troppo il pallone ma dimostra discreta visione di gioco e una buona tecnica.

BENTANCUR 6 Viene mandato in campo in un momento non facile ovvero dopo l'espulsione di Rabiot. Anche lui è ordinato e per necessità si occupa più della fase difensiva e del pressing.

FRABOTTA SV

PIRLO 5 Purtroppo il mister commette parecchi errori dei quali dovrà fare tesoro. La formazione iniziale è sbagliata o comunque di difficile interpretazione visto che abbiamo visto Cuadrado a sinistra, Kulusevski a tutta fascia sulla destra e Morata in campo dall'inizio nonostante avesse ancora le valigie da disfare. Anche il primo cambio a centrocampo non è stato corretto visto che Rabiot, già ammonito, stava giocando in maniera nervosa e infatti è stato poi espulso. Positivo invece l'atteggiamento della squadra in inferiorità numerica ed il fatto di aver trovato il gol del pareggio portando a casa un punto importante.

TOP RONALDO
FLOP RABIOT

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!



 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our