Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Juventus
Domenica 17/01/2021 ore 20,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di M. ROCCA del 28/10/2020 08:13:06
Alla ricerca del giusto frame…

 

Che per i risultati ci vorrà un po’ di tempo l’avevo già detto?
È ed era piuttosto ovvio. Ma un progetto innovativo va sostenuto fin quando necessita. Fino alla fine.
Aver giocato contro questo arrembante e indemoniato Verona, dopo le fatiche di coppa, l’altra sera, è stato un buon test!
Le principali fatiche sussistevano proprio nel contrastare il loro pressing altissimo della prima ora di gioco, dove sprigionavano tutta la loro vivacità in corsa alla ricerca della fatal ripartenza.
Non abbiamo fatto benissimo.
Non ha aiutato:
- il fatto che gli scaligeri abbiano potuto, impunemente, prenderci a calci o tenere le mani costantemente aggrappate ai nostri;
- l’enigmatica vena “creativa” di Bonucci, la cui posizione andrebbe ricercata (nel senso di chi è capace di trovarla?);
- l’incapacità volitiva o cognitiva di Bernardeschi nel dare una alternativa di scarico in uscita alle uniche opzioni (Bonucci, Cuadrado) che diventavano quindi facilmente aggredibili;
- le poche possibilità di scelta in una rosa contata, tra vivi e morti.

Chiaro che occorre migliorare anche, col tempo, la coesione dei due centrali in mezzo al campo, troppo spesso distanti e poco propositivi. Obiettivamente è mancata anche un po’ di fortuna, tra legni colpiti, millimetri di ricercato (nel senso di cercato bene) offside, spinte, trattenute e frenesia.
Era meglio, forse, far entrare Kulusevski un po’ prima.
Chi è causa del suo mal pianga sé stesso (una verità che pensava tra sé e sé anche il Ronaldo “fenomeno obeso” quel famoso 5 maggio seduto in panchina a gustar le prodezze di Poborski e Gresko…).Buon rientro di Dybala, bene Morata.
E adesso torneranno Ronaldo, Alex Sandro e De Ligt …

Finalmente la televisione e la stampa tutta ha scelto di dimenticare “la moviola” e quindi sono passati in cavalleria almeno tre episodi dubbi (Bernardeschi, Morata, Ramsey) che al contrario avrebbero scatenato le interrogazioni di De Luca e Spadafora al Gran Jury.

Il resto della giornata ci ha raccontato:
- Milan e Rometta pareggiano (ma a rigori a favore si avvantaggiano i rossoneri, questa sarà infatti l’unica classifica che una delle due vincerà!);
- Se Dzeko avesse avuto la metà della personalità di Ibra sarebbe una piccola Bari!
- Nuovo tonfo dell’Atalanta (le riserve sono riserve…) e altra bella prestazione della Samp;
- Ratti in estasi, Laziali al pascolo e Napoletani in orbita (per ora…);
- La Fiorentina strappa tre punti coi denti di Castrovilli e il Cagliari si avvantaggia dell’espulsione di Cigarini (facendo metà dei falli che aveva fatto contro la Juve) al 48’esimo;
- Pari rocamboleschi a Sassuolo dove il Toro era in vantaggio (notiziona) e a Parma dove lo era il caparbio Spezia (notiziaccia).

Avanti, c’è posto (con il dovuto distanziamento)!

ARTICOLI CORRELATI

Quarta di CAMPIONATO. Almeno 4. Quarta giornata di campionato

Terza di CAMPIONATO. Tertium non datur

Seconda di CAMPIONATO Meno buona la Seconda!

Prima di CAMPIONATO. This is what it is


La nostra pagina facebook

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!


 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our