Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Lazio
Sabato 06/03/2021 ore 20,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Editoriale di P. CICCONOFRI del 14/01/2021 12:39:27
Gli assist della ASL di Napoli

 

Ma che ruolo continua a giocare l’ASL 1 di Napoli nel campionato italiano?

In occasione della partita di Coppa Italia tra Napoli ed Empoli del 13 gennaio 2021, l'ASL di Napoli, su comunicazione del Ministero della Salute, a poche ore dal match, ha messo in quarantena tre calciatori dell'Empoli più due membri dello staff, perché il 4 gennaio sono stati in contatto con un  positivo durante il volo Lamezia-Roma. L'Empoli ha avuto notizia del contatto solo la sera precedente il match, quindi il ministero ha allertato l'Asl di "atterraggio".

I giocatori seguono il protocollo del calcio. Dal 4 al 13 gennaio hanno quindi giocato, si sono allenati sottoponendosi ai tamponi ogni 48 ore. Ben quattro tamponi, tutti negativi, l’ultimo dei quali effettuato nella mattinata del giorno di gara. Da protocollo avrebbero potuto giocare ma, come affermato dal medico dell’Empoli, «la Asl Napoli ha imposto la quarantena di chi era stato vicino in aereo al positivo».



Qui siamo molto oltre il surreale. Tutta la Juventus è stata in contatto con tre positivi e ha giocato due volte nei dieci giorni successivi. In base a questo ragionamento la Juve o il Milan o qualsiasi squadra che ha avuto dei positivi, dovrebbe stare in quarantena visto che sono stati in contatto diretto.

La colpa non è certo loro, ma di chi ha permesso e sta permettendo alla ASL di Napoli di condizionar il campionato a favore del Napoli calcio. Hanno la presunzione di poter comandare le sorti della serie A approfittandone in modo evidente.

Basta ricordare che  il 22 ottobre in Europa League, l’Az Alkmaar si è presentata a Napoli con mezza rosa out a causa del Covid e l’Asl non ha mosso un dito. È chiaro che affrontare una squadra senza metà dei titolari avrebbe favorito il Napoli. Al contrario, un Empoli al completo avrebbe potuto infastidire ancor più la squadra di Gattuso sottoponendola ad uno stress maggiore, in vista dell’imminente impegno in supercoppa con i bianconeri.

In chiusura non vogliamo dimenticare di ringraziare il CONI per aver permesso al Napoli di fare ciò che vuole e falsare campionato e Coppa Italia.

Iscriviti alnostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!




 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our