Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Sampdoria
Domenica, 26/09/21 ore 12,30
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Attualità di P. CICCONOFRI del 07/09/2021 13:57:55
Napoli Juve, l’occasione per raccogliere consensi

 

5 settembre, San Paolo del Brasile, il superclassico Brasile-Argentina, valido per le qualificazioni ai mondiali viene interrotto al 7 del primo tempo. Le immagini televisive mostrano la Vigilanza sanitaria brasiliana invadere il campo. Man mano arrivano notizie del motivo che ha portato al folle gesto: quattro giocatori provenienti dalla Premier League, Emiliano Martínez, Lo Celso, Romero e Buendía, non hanno fatto la quarantena prima di entrare in Brasile. Nonostante l’Argentina fosse in Brasile dal venerdì precedente il problema è emerso solo a poche ore dal match, quando le autorità sanitarie avevano chiesto l’isolamento dei giocatori in questione. La Fifa ha comunicato che una decisione sarà resa nota a breve.

A parte l’assurda situazione a San Paolo, in Italia, qualcuno ha voluto usare l’onda mediatica della vicenda per avere un ritorno di visibilità. Il direttore della ASL Napoli 2, uno dei protagonisti che lo scorso ha vietato la trasferta a Torino, Antonio d'Amore, intervistato sull’argomento da Punto Nuovo Sport Show, ha dichiarato: Brasile-Argentina? Questa è la dimostrazione che lo scorso anno il nostro comportamento fu corretto sul caso Juve Napoli: non ci siamo mai pentiti.

Questo siparietto mostra ancora una volta quello spaccato della società in cui, quando c’è di mezzo la Juve, in alcuni ambienti come quello napoletano, si perde il rispetto per la funzione che si svolge e sembra venir meno anche il senso delle istituzioni. Cosa accomuni le due situazioni veramente non è così chiaro, se non la follia che le ha accompagnate.

Stiamo vivendo un’emergenza sanitaria senza precedenti da quasi due anni, questa esigenza da parte del dirigente della ASL di Napoli che, ad un anno di distanza, continua ad apparire mediaticamente spettacolarizzando una situazione di per sé ridicola e che ci ha accompagnato per tutto lo scorso campionato, non è comprensibile.

Una spiegazione la possiamo anche trovare. Questa è la settimana che porta a Napoli-Juve e l’occasione va sfruttata, da parte di politici, sindaci, personaggi con ruoli istituzionali, per raccogliere consensi.

Iscriviti alnostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul forum!










 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our