Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Roma
Domenica, 17/10/21 ore 20,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Attualità di N. REDAZIONE del 24/09/2021 07:41:40
Essere da Juventus

 

Di Antipatico

Alla Juventus si vorrebbe sempre avere giocatori "da Juventus", così come all'Inter li vorrebbero "da Inter", al Milan "da Milan" etc. etc., fino ad arrivare ai giocatori "da Salernitana". In ogni caso, tutti vorrebbero giocatori legati alla maglia e forti caratterialmente e tecnicamente. Questo in teoria. Poi, in pratica, si può anche scoprire che "da Juventus" può esserlo quasi più Matri che Higuain, e certamente Casiraghi più di Rush. Dipende dal contesto e da chi ti guida: tanti giocatori, che con Delneri non parevano da Juve, dimostrarono di esserlo con Conte.

Bisognerebbe capire quel che vorrebbe Allegri, e che immagine della Juventus egli ha e vuole trasmettere. Tutti ricordano quando, ai tempi del Milan, preferì Van Bommel a Pirlo: probabilmente, ciò che egli aveva in mente era un Milan "muscolare" e da battaglia; per la stragrande maggioranza dei tifosi, però, il "vero Milan" e i giocatori "da Milan" erano, o avrebbero dovuto essere, tutt'altro.

Alla Juventus io ho visto Allegri volere De Sciglio e quasi dispiacersi di Ronaldo: faccio dunque molta fatica capire quale Juventus egli abbia in mente. Ma non ho capito neppure quale Juventus abbia in mente una dirigenza che affida la propria squadra prima a Sarri, poi a Pirlo, per tornare infine ad Allegri. Ho capito però quanto per quest'ultimo sia ancora importante vincere di musetto, non avere un gioco, difendere anziché attaccare. Mandzukic, dopo Van Bommel, sarebbe dunque il giocatore ideale per Allegri. E in un momento di difficoltà potrebbe anche starmi bene: ma trasformare tutta questa manica di Rabiot e di Bernardeschi che ora abbiamo in rosa in tanti Mandzukic e Van Bommel mi pare tutt'altro che facile. E per me non è tanto che Allegri non sia l'uomo giusto: è che i giocatori son sbagliati, come lo erano appunto già con Sarri e poi con Pirlo.

In sostanza, quando finalmente la dirigenza tornerà ad essere "da Juventus" e ad operare "da Juventus", allora è probabile che "da Juventus" torneranno ad essere anche squadra e giocatori, e magari pure allenatore. Fino ad allora ognuno farà quel che può: e abbiamo già visto che non può essere molto.


Iscriviti alnostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul forum!











 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our