Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Roma
Domenica, 17/10/21 ore 20,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 02/10/2021 13:36:00
Torino-Juventus, Match Preview

 

Campionato, giornata 7
Stadio Olimpico Grande Torino di Torino, sabato 2 ottobre ore 18:00


CONVOCATI JUVENTUS
Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Perin
Difensori: De Sciglio, Chiellini, De Ligt, Danilo, Cuadrado, Alex Sandro, Pellegrini, Bonucci, Rugani
Centrocampisti: Arthur, McKennie, Bernardeschi, Chiesa, Rabiot, Locatelli, Bentancur, Kulusevski
Attaccanti: Kean, Kaio Jorge

INDISPONIBILI
Ramsey: fastidio muscolare. Rientro metà ottobre;
Dybala: elogenazione del muscolo semitendinoso della coscia sinistra. Rientro metà ottobre;
Morata: lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia destra. Rientro fine ottobre.

SQUALIFICATI: nessuno

DIFFIDATI: nessuno

ARBITRO: Valeri
Assistenti: Giallatini-Galetto
IV Uomo: Baroni
VAR: Di Paolo
AVAR: Carbone

ESTRATTI DELLA CONFERENZA
Allegri: "Questo derby rappresenta una stracittadina e con il pubblico sarà una bella partita. Noi dobbiamo sistemare la classifica, il torino è una squadra che corre e pressa e Juric sta facendo un ottimo lavoro. Dobbiamo ribattere colpo su colpo"

PROBABILI FORMAZIONI
TORINO (3-4-2-1) All. Juric
Milinkovic-Savic; Zuma, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Aina; Linetty, Brekalo; Sanabria

JUVENTUS (4-2-3-1) All. Allegri
Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Locatelli, Cuadrado, Bernardeschi, Chiesa; Kean

LE POSSIBILI SCELTE

Portiere: nell'ultima di campionato ha giocato Perin ma per il derby della mole mister Allegri si affiderà a Szczesny che dopo un inizio di stagione particolarmente complicato pare aver ritrovato sicurezza. Insieme a Perin a disposizione ci sarà anche Carlo Pinsoglio che non viene mai utilizzato ma è un importante uomo spogliatoio.

Difensori: ballottaggio tra Bonucci e De Ligt per affiancare capitan Chiellini che invece sarà sicuramente titolare. A spuntarla dovrebbe essere l'olandese visto che Bonucci ha bisogno di tirare il fiato dopo i tantissimi impegni ravvicinati che lo hanno visto protagonista. Panchina per Rugani che continua ad aspettare il suo momento.

Terzini: l'intenzione di mister Allegri sembra quella di confermare i terzini visti in Champions con Alex Sandro a sinistra e Danilo a destra che tenderà ad accentrarsi in fase di costruzione. Poche le possibilità di giocare per De Sciglio e Pellegrini che comunque saranno a disposizione in panchina pronti in caso di necessità.

Centrocampo: non è al meglio Rabiot e quindi il mister potrebbe affidarsi ad un centrocampo a due formato dai soliti Bentancur e Locatelli con quest'ultimo che avrà il compito di dettare i tempi di gioco e vedere i movimenti dei compagni. Insieme al francese in panchina ci sarà anche Weston McKennie che non convince ancora a pieno il suo allenatore ma comunque potrebbe giocare uno spezzone di partita nel secondo tempo a differenza di Arthur che è in panchina ma non in grado di giocare.

Attacco: se la squadra si sistemerà con il centrocampo a due vedremo una trequarti con Cuadrado a destra, Chiesa a sinistra e Bernardeschi al centro nella stessa posizione in cui è stato schierato contro il Chelsea. L'unica punta sarà invece Moise Kean che è il solo attaccante di ruolo a disposizione e costringerà alla pancina Kulusevski che comunque potrebbe essere una carta da giocarsi nel secondo tempo. Torna a disposizione anche Kaio Jorge che sta recuperando dall'infortunio.

Iscriviti alnostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul forum!












 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our