Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Malmoe
Mercoledì, 08/12/2021 ore 18,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Comunicato stampa di L. BURZIO del 20/10/2021 17:08:05
Zenit-Juventus, match preview

 

Champions League, fase a gironi, giornata 3- Gazprom Arena di San Pietroburgo, mercoledì 20 ottobre ore 21:00

CONVOCATI JUVENTUS
Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Perin.
Difensori: De Sciglio, Chiellini, De Ligt, Danilo, Cuadrado, Alex Sandro, Bonucci, Rugani.
Centrocampisti: Arthur, Ramsey, McKennie, Bernardeschi, Chiesa, Locatelli, Bentancur, Kulusevski.
Attaccanti: Morata, Kean.

INDISPONIBILI
Rabiot: positivo al covid-19. Rientro fine ottobre;
Dybala: elogenazione del muscolo semitendinoso della coscia sinistra. Rientro fine ottobre;
Kaio Jorge: escluso dalla lista UEFA;
Pellegrini: escluso dalla lista UEFA.

SQUALIFICATI: nessuno
DIFFIDATI: nessuno

ARBITRO: Scharer
Assistenti: De Almeida-Zogaj
IV Uomo: Bieri
VAR: Dankert
AVAR: San

ESTRATTI DELLA CONFERENZA
Allegri: «Lo Zenit è una buona squadra, ha giocatori tecnici e propone un calcio molto europeo, ma noi dobbiamo tornare a casa con una vittoria per aumentare le nostre possibilità di passare il turno. I risultati aiutano a lavorare con serenità, nei momenti più importanti della stagione la palla inizierà a scottare e noi dobbiamo farci trovare pronti».

PROBABILI FORMAZIONI
Zenit (4-3-3) All.
Kritsyuk; Sutormin, Christyakov, Rakitskiy, Santos; Kuzyaev, Barrios, Wendel; Malcom, Azmoun, Claudinho.

JUVENTUS (4-3-3) All. Allegri
Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Arthur, Locatelli, McKennie; Chiesa, Morata, Bernardeschi.

LE POSSIBILI SCELTE

Portiere: Szczesny titolare, Perin e Pinsoglio in panchina.

Difensori: Chiellini ha giocato novanta minuti contro la Roma e ha quindi bisogno di tirare il fiato in vista dei prossimi impegni. La coppia di centrali difensivi sarà quindi quella formata da Bonucci e De Ligt con quest'ultimo che ha completamente recuperato dall'affaticamento muscolare e ha vinto il ballottaggio con Rugani che siederà in panchina.

Terzini: nonostante la grande prestazione giocata contro la Roma Mattia De Sciglio tornerà in panchina per lasciare spazio ad Alex Sandro che ha riposato in campionato ed è nella condizione ottimale per occuparsi della fascia sinistra in questa partita. Sulla destra invece agirà il solito Danilo che sempre di più sta diventando un giocatore inamovibile nell'undici bianconero. Out Pellegrini che non è stato inserito nella lista per la Champions League.

Centrocampo: per aumentare il minutaggio di Arthur che ha bisogno di giocare, l'idea di mister Allegri è quella di proporre un centrocampo a tre con il brasiliano che condividerà i compiti di regia con Locatelli confermato nonostante il grande minutaggio dell'ultimo periodo. A completare il reparto dovrebbe invece essere McKennie che è pronto a dare il cambio a Bentancur che non si è ancora fermato tra Juventus e nazionale uruguaiana. In panchina ci sarà anche Ramsey che sembra finito ai margini del progetto tecnico nella mente dell'allenatore.

Attacco: In caso di 4-3-3 tridente secco con Chiesa e Bernardeschi ai lati di Morata che ha vinto il ballottaggio con Kean che comunque potrebbe essere della partita nel secondo tempo per dare il cambio allo spagnolo. A disposizione del mister anche Kulusevski e Cuadrado che inizierà dalla panchina ma potrebbe essere l'uomo giusto per il secondo tempo sia per dare equilibrio che per creare situazioni pericolose.

Forza Juve!

Iscriviti alnostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul forum!









 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our