Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Malmoe
Mercoledì, 08/12/2021 ore 18,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 07/11/2021 11:19:52
Juventus - Fiorentina, le pagelle

 

PERIN 6 ricordo un solo intervento su colpo di testa di Bonaventura. Serata tranquilla per il vice di Szczesny.

DANILO 6 commette qualche errore tecnico che dune volte vanifica delle buone idee. Capisce i momenti della partita e si dedica in prevalenza alla fase difensiva che comunque riesce a fare bene.

RUGANI 6 viene chiamato all'ultimo dal mister per sostituire l'infortunato Chiellini e dopo tanta panchina ritrova il campo. Gioca facile ma è molto concentrato e commette pochi errori gravi.

DE LIGT 7 vince la personale sfida con lo spauracchio Vlahovic che di fatto non la vede mai. Quando la situazione si complica fa valere il fisico oppure gioca bene in anticipo.

ALEX SANDRO 5,5 tiene a bada Callejon ma non attacca mai e si limita esclusivamente difensiva. Dopo il primo tempo rimane nello spogliatoio per un fastidio muscolare.

CHIESA 7 dopo un primo tempo in ombra e in sofferenza sale in cattedra ed è decisivo per le sorti del match. Fa espellere Milenkovic e manda in bambola la difesa viola colpendo anche una traversa dopo una giocata difficilissima.

LOCATELLI 6,5 partita difficile per un centrocampista con le sue caratteristiche. Fatica a costruire, non solo per colpe sue, ma si sacrifica in interdizione e recupera anche diversi palloni.

MCKENNIE 7 periodo di grazia per il texano che si conferma migliore in campo grazie ad una prestazione quasi perfetta in tutte le fasi di gioco. Lotta su tutti i palloni, spezza la manovra avversaria e quando può prova a rendersi pericoloso con gli inserimenti senza palla. Ora ci va continuità, avanti così.

RABIOT 5 non fa né l'esterno né il centrale e alla fine, come capita spesso, si perde e diventa inutile per la manovra della squadra. Anche come ritmo viaggia più piano di avversari e compagni.

DYBALA 6,5 ancora una volta si mette a disposizione della squadra andando a prendersi i palloni sulla trequarti e arretrando quando bisogna difendere. Anche lui ci mette voglia e si sacrifica per il bene comune.

MORATA 5 non tiene su un pallone e spreca anche due buone occasioni per fare gol. In questo momento anche fisicamente è ben lontano dal miglior Morata.

PELLEGRINI 6 spinge molto più di Alex Sandro senza perdere di vista l'avversario di riferimento. Deve ancora migliorare in qualche scelta ma può essere una buona alternativa.

CUADRADO 8 movimento perfetto, dribbling secco e gol da posizione impossibile. Un gol pesante che regala alla Juventus tre punti nei minuti di recupero. Panita!

KAIO JORGE SV

BENTANCUR SV

ALLEGRI 6 la squadra non gioca una grande partita ma nemmeno la subisce visto che la Fiorentina non impegna mai Perin. Perfetto ma tardivo l'inserimento di un esterno di ruolo nel secondo tempo e troppa insistenza nel proporre un mediano sulla fascia per motivi di equilibrio. Altra vittoria di corto muso ma in questo momento va bene così.

TOP CUADRADO
FLOP RABIOT

 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our