Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Malmoe
Mercoledì, 08/12/2021 ore 18,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 20/11/2021 14:37:58
Lazio-Juventus, Match Preview

 

Campionato, giornata 13 - Stadio Olimpico di Roma, sabato 20 novembre ore 18:00

CONVOCATI JUVENTUS
Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Perin
Difensori: De Ligt, Danilo, Cuadrado, Alex Sandro, Pellegrini, Bonucci, Rugani
Centrocampisti: Arthur, McKennie, Chiesa, Rabiot, Locatelli, Bentancur, Kulusevski
Attaccanti: Morata, Kean, Kaio Jorge
 
INDISPONIBILI
Dybala: affaticamento al muscolo tibiale posteriore. Rientro fine novembre; 
Ramsey: risentimento muscolare. Rientro fine novembre;
Chiellini: infiammazione del tendine di achille di sinistra. Rientro metà dicembre;
Bernardeschi: lesione di basso grado del muscolo ileopsoas di destra. Rinetro metà dicembre;
De Sciglio: lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia sinistra. Rientro fine novembre.
 
SQUALIFICATI: nessuno
DIFFIDATI: Danilo
 
ARBITRO: Di Bello
Assistenti: Bercigli-Berti
IV Uomo: Paterna
VAR: Banti
AVAR: Bindoni
 
ESTRATTI DELLA CONFERENZA
Allegri: "sarà una bella sfida tra due squadre che in questo momento galleggiano intorno al quarto posto e che negli utimi anni si sono quelle che hanno vinto più trofei. Sarà un partita dove servirà tecnica ed una buona fase difensiva senza palla perché la Lazio è una squadra sia tecnica che fisica. Se la Juventus è inallenabile lo dovete chiedere a Sarri perché per me ogni squadra è allenabile e ha margine di miglioramento"
 
PROBABILI FORMAZIONI
Lazio (4-3-3) All. Sarri
Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni
 
JUVENTUS (4-4-2) All. Allegri
Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Pellegrini; Cuadrado, Locatelli, McKennie, Rabiot; Chiesa, Morata
 
LE POSSIBILI SCELTE
Portiere: Szczesny riprenderà il suo posto tra i pali dopo aver saltato l'ultima partita per un problema al costato che ha completamente smaltito in queste due settimane di sosta per le nazionali. A disposizione ci saranno Pinsoglio e Perin con quest'ultimo che come sempre dovrà farsi trovare pronto in caso di necessità.
 
Difensori: con Chiellini infortunato per un infiammazione al tendine d'achille la coppia di centrali difensivi che vedremo in questa trasferta sarà quella formata da Bonucci e De Ligt che sono rientrati con morale opposto dalla sosta per le nazionali. L'unica alternativa in panchina è Daniele Rugani che ha giocato titolare contro la Fiorentina e per questa partita sarà il primo cambio ai due centrali titolari.
 
Terzini: Danilo e Alex Sandro hanno giocato tutte le partite con la nazionale brasiliana ma se il numero sei pare in buona condizione Sandro è invece rientrato molto stanco dal sudamerica e finirà in ballottaggio con Luca Pellegrini che invece è rimasto ad allenarsi alla Continassa e ha grande voglia di mettersi in mostra con la maglia della Juventus. Un'ulteriore alternativa potrebbe essere l'arretramento di Cuadrado ma anche lui ha giocato parecchio in nazionale e comunque potrebbe essere utile anche in posizione più avanzata.
 
Centrocampo: L'idea del 4-4-2 "storto" continua ad essere il punto di riferimento di mister Allegri che affiderà la regia a Locatelli con uno tra Bentancur o più probabilmente McKennie al suo fianco e Rabiot nel doppio ruolo di mezz'ala in costruzione e laterale di sinistra in fase di non possesso del pallone quando si formeranno due classiche linee da quattro. In panchina, insieme al citato Bentancur, ci sarà anche Arthur mentre Ramsey dopo le ottime prestazioni con la nazionale gallese al solo sentire l'aria di Torino ha avuto l'ennesimo risentimento muscolare che gli impedirà di essere convocato per questa trasferta.
 
Attacco: non c'è tra i convocati Paulo Dybala che è affaticato ed è rimasto a Torino a svolgere un lavoro individuale. A guidare l'attacco dovrebbe quindi essere Morata con Chiesa ad assisterlo e Cuadrado defilato sulla destra anche se non è da escludere l'impiego dall'inizio di Kulusevski al posto del colombiano con Chiesa che in questo caso andrebbe a giocare sulla fascia. In panchina ci saranno Kaio Jorge e Kean che è nuovamente a disposizione e potrebbe giocare nel secondo tempo.
 
Forza Juve!

Iscriviti alnostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul forum!










 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our