Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Verona
Domenica, 06/02/2022 ore 20,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 22/12/2021 10:04:44
Juventus - Cagliari, le pagelle

 

SZCZESNY 7 nel momento di maggior difficotà permette alla squadra di rimanere in vantaggio con una parata miracolosa su Joao Pedro. Questo deve fare il portiere della Juventus.

CUADRADO 6,5 padrone della sua fascia di competenza fa più l'ala che il terzinoe spesso va a sovrapporsi per guadagnare il fondo. Tanta qualità nelle giocate e anche furbizia in alcune situazioni di gioco.

BONUCCI 6 se la cava con esperienza sia in impostazione che in marcatura. Anche l'ingresso di Pavoletti non lo mette in difficoltà e anzi è molto bravo anche nel gioco aereo.

DE LIGT 6 deve ringraziare Szczesny perché è lui a perdersi Joao Pedro nell'unica occasione da gol del Cagliari. Però va anche detto che è l'unico errore di serata e che è molto bravo in marcatura dove quando è in difficoltà riesce a vincere i duelli con l'avversario diretto grazie al suo strapotere fisico.

ALEX SANDRO 5 non sembra concentrato su quello che sta facendo e sbaglia anche alcuni appoggi facili per il compagno più vicino. Non ha assolutamente la forza di spingere in avanti e quindi si dedica esclusivamente alla fase difensiva nonostante le poche offensive del Cagliari.

BENTANCUR 6 da mezz'ala di destra in un centrocampo a tre sembra maggiormente a suo agio a quando può si inserisce anche bene tra i difensori avversari. Molto dinamico e propositivo anche se non riesce mai a tirare in porta, nemmeno quando ne avrebbe la possibilità.

ARTHUR 6 il gol che ci porta in vantaggio nasce da un suo tocco e tutto sommato la partita del brasiliano è sufficiente nonostante preferisca sempre la giocata facile. Non è ancora pienamente inserito nei meccanismi di squadra e pare ancora un po' timido ma potrebbe diventare un elemento importante nella seconda parte di stagione.

RABIOT 5,5 lo si vede poco e troppo spesso è preso in mezzo dai centrocampisti avversari. Con due giocatori di qualità al suo fianco è quello che dovrebbe occuparsi dell'interdizione ma non sempre riesce a spezzare come dovrebbe il gioco avversario.

BERNARDESCHI 7,5 ritrova il gol che in bianconero mancava da tantissimo tempo e per la quinta volta in stagione regala l'assist per il gol che permette alla Juventus di portarsi in vantaggio. Gioca una grande partita con tante giocate importanti ed una qualità che sembrava aver perso negli utlimi anni. In questo momento della stagione è l'uomo in più.

MORATA 6,5 parte come attaccante centrale per poi defilarsi a sinistra nel corso della partita senza perdere determinazione e qualità. E' molto bravo a fare da riferimento offensivo, gioca con grinta e prende anche parecchie botte.

KEAN 7 alcune volte lo si vede passeggiare per il campo ma nei momenti chiave della partita è sempre presente e infatti è proprio lui a realizzare la rete del vantaggio con grande opportunismo e senso del gol. Paradossalmente le cose migliori le fa da esterno alto, quando passa centravanti perde qualche pallone di troppo

MCKENNIE 6 si protegge dal freddo correndo tanto ma quando recupera il pallone non sempre fa la scelta giusta.

KULUSEVSKI 6,5 è bravo a recuperare palla in occasione del gol che chiude la partita. Entra bene e concentrato.

LOCATELLI SV

DE SCIGLIO SV

KAIO JORGE SV

ALLEGRI 7 qualcosa si inizia a vedere. La Juve pare più cinica rispetto a quella di inizio stagione, subisce meno gol ed è più brava a gestire la situazione di vantaggio. Gennaio e febbraio saranno mesi decisivi per la stagione ma adesso non resta che riposarsi e passare un natale sereno a quattro punti dal quarto posto (impensabile fino a qualche settimana fa).

TOP BERNARDESCHI
FLOP ALEX SANDRO

 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our