Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Juventus
Sabato, 21.05.2022 ore 20,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 10/01/2022 13:57:20
Roma-Juventus, pagelle

 

SZCZESNY 7,5 per la seconda volta in stagione ipotizza la Roma dal dischetto è questa volta tocca a Pellegrini a cui para il rigore. Una parata fondamentale dopo una buona partita con una piccola indecisione solo sul primo gol.

CUADRADO 6 serata da terzino bloccato per favorire le sgroppate di chi gioca davanti a lui. Gioca una partita di grande esperienza e l'unico errore è quel fallo che gli costa il giallo e la squalifica mercoledì in supercoppa.

DE LIGT 5 ricasca nel trappolone del fallo di mano "da VAR" e rischia di compromettere la rimonta perfetta. Dopo tante ottime prestazioni stecca beccandosi anche il cartellino rosso e la squalifica. Non benissimo in marcatura.

RUGANI 6 quello che succede sul gol di Abraham è un errore generale della squadra su palla inattiva. Conferma la buona prestazione giocata contro il Napoli ed è attento e bravo a concedere poco agli attaccanti della Roma.

DE SCIGLIO 7,5 la decide lui con un gol bellissimo, il secondo in bianconero, che ci regala tre punti di grande importanza. Gioca una buona partita facendo bene entrambe le fasi di gioco e la fortuna non lo premia nella deviazione sul gol di Mkhitaryan.

MCKENNIE 6 corre anche per i compagni e questo gli fa perdere un po' di lucidità quando ha il possesso del pallone. Prova qualche inserimento ma non sempre trova l'imbucata.

LOCATELLI 7 da play gioca una buona partita ma quando entra Arthur e passa a fare la mezz'ala migliora decisamente la prestazione trovando anche l'inserimento giusto per il gol che da il via alla rimonta. Nei momenti più difficili aiuta i compagni e ha il carattere giusto per affrontare le difficoltà.

BENTANCUR 5,5 alcune volte sembrava di vedere Rabiot. Sempre lento e in ritardo e anche poco utile in interdizione visto che non riesce a sfruttare il fisico. Occasione persa.

DYBALA 7 non ha ancora i novanta minuti nelle gambe ma la qualità è quella di sempre e questa sera anche la voglia di lottare per la maglia della Juventus. Il gol è una perla di rara bellezza.

CHIESA 6,5 purtroppo la sua partita dura solo mezz'ora a causa di una brutta entrata di Smalling con conseguente distorsione al ginocchio (speriamo nulla di grave). È vivace e regala a Dybala l'assist per il gol dell'uno a uno.

KEAN 4 completamente fuori dal gioco e l'aggravante è che non fa nulla per inserirsi nei meccanismi di squadra.

KULUSEVSKI 6 non entra molto bene in campo e troppo spesso viaggia sotto ritmo senza riuscire nelle giocate che vorrebbe fare. Poi fa gol e questo cambia la sua partita e gli da il giusto carattere per affrontare con grinta il finale in inferiorità numerica.

MORATA 7 entra in campo a mezz'ora dalla fine e di fatto cambia la partita dando alla squadra maggiore profondità e mettendo lo zampino in tutti i gol che valgono la rimonta. Delizioso l'assist per il gol di Locatelli.

ARTHUR 6,5 il suo ingresso mette ordine in mezzo al campo e garantisce le giuste geometrie che mancavano con Bentancur. Quando si piazza davanti alla difesa permette a Locatelli di andare a provare l'inserimento senza palla.

CHIELLINI SV

LANDUCCI 6,5
il gol della Roma e l'infortunio di Chiesa cambiano i piani tattici pensati dal mister ma la squadra reagisce bene soprattutto dopo il terzo gol avversario. Finalmente si è visto il carattere da Juve, la voglia di lottare e di ribaltare una situazione complicata. Perfetti i cambi che di fatto hanno permesso alla squadra di vincere la partita.

TOP DE SCIGLIO
FLOP KEAN

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul forum!










 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our