Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Juventus
Sabato, 21.05.2022 ore 20,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 19/01/2022 08:04:51
Juventus - Sampdoria, le pagelle

 

PERIN SV lo mettono a prendere freddo e nell'unico tiro in porta della Samp subisce anche gol. Gelato.

DE SCIGLIO 6,5 continua il suo buon periodo con una partita in pieno controllo nella quale spinge ma è anche bravo a coprire il suo compagno di fascia. Va anche vicino al gol con un tiro da fuori area.

DANILO 6 non ha ancora la forza di strafare dopo il lungo stop ma gioca una buona ora con ordine e grande senso tattico nonostante venga schierato come centrale. Il suo sarà un rientro importante.

RUGANI 7 segna un gol molto difficile con una grande torsione di testa. Questo è il giusto premio per un ragazzo che dopo tanta panchina sta trovando continuità e buone prestazioni nelle quali non ha sbagliato praticamente nulla.

ALEX SANDRO 5 anche in una serata in cui la squadra gioca un ottimo calcio e riesce a segnare quatto gol lui non incide e anzi continua a regalare gol agli avversari.

CUADRADO 8 finalmente gioca nel suo ruolo ideale e non come terzino, libero di attaccare e di creare la superiorità numerica con i suoi dribbling. Segna il quinto gol in stagione e lo fa con una splendida punizione. Quando la squadra è senza idee si affida a lui per trovare qualche soluzione offensiva.

LOCATELLI 7 ancora una volta è lui il punto di riferimento per tutta la squadra e ancora una volta gioca una grandissima partita regalando anche a Dybala l'assist per il terzo gol. Ci mette sempre tanta grinta e non sembra sentire la fatica dei tanti impegni.

ARTHUR 6,5 non è ancora a pieno nei meccanismi di squadra anche se osa qualcosa in più e regala anche l'assist per l'incornata di Rugani. In alcune situazioni è lento ma con lui in campo Locatelli è più libero di attaccare.

RABIOT 6,5 la cosa bella è vederlo giocare con voglia, correre per la squadra e sacrificarsi anche tanto in non possesso. Si è vista anche qualche sgroppata con tiro in porta, adesso serve continuità di rendimento.

KULUSEVSKI 5,5 quando lo si vede giocare si ha sempre la sensazione che abbia paura di qualcosa. Non è mai pericoloso e anche quando l'avversario è alle corde non è lui a mandarlo ko.

MORATA 6,5 ha qualche problema con il VAR che anche questa volta gli annulla il gol per un fallo di a centrocampo di Rabiot. Gioca una partita di sacrificio nella quale però fatica a trovare l'intesa con Kulusevski che è troppo lontano da lui e non lo aiuta nel primo pressing. Molto bravo a segnare il rigore del quattro a uno gentilmente concesso da Dybala e conquistato da un ottimo Aké.

CHIELLINI 6 mezz'ora di ordinario. Senza rischi, soprattutto di farsi male.

DYBALA 7 entra molto bene in campo al primo pallone che tocca segna il gol della tranquillità pochi minuti dopo il due a uno della Sampdoria. Questa volta esulta e lascia anche a Morata il calcio di rigore.

AKÉ 6,5 dimostra di essere in ragazzo promettente e si conquista il penalty con un grandissimo movimento che inganna il difensore avversario. Ha una grandissima velocità.

BENTANCUR 6 esegue quello che gli chiede Landucci negli ultimi venti minuti di partita.

KAIO JORGE SV

LANDUCCI 7 per la seconda volta sostituisce Allegri e la squadra riesce a segnare ben quattro gol. Propone un undici iniziale senza tante variazioni e con gli attesi giovani che restano in panchina in favore di giocatori con maggior esperienza. La squadra piano piano sta trovando identità e continuità.

TOP CUADRADO
FLOP AL-EX SANDRO

 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our