Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Juventus
Sabato, 21.05.2022 ore 20,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Editoriale di E. LOFFREDO del 28/01/2022 11:43:36
«Motherfuckers!» Grazie!!

 

Non entriamo qui nel merito del valore tecnico di Vlahovic, anche perché guardando all’età, alla prolificità e all’affidabilità psicofisica del serbo molto probabilmente lo avremmo ingaggiato anche noi. E benché non condividiamo la cifra sborsata, non riteniamo l’acquisto azzardato.

Però ci sono altre considerazioni che ci sorgono naturali: perché sempre a Commisso? Perché negli ultimi anni la Juventus è diventata il partner più munifico per le casse viola? Perché continuare a “redistribuire” a favore di De Laurentiis prima, Commisso adesso e, chissà, di un Lotito in futuro?

La domanda è tanto più opprimente quanto più si pensa alle esternazioni dei cari epigoni di Andrea Agnelli verso la Juventus e la juventinità in genere. Non più tardi di due settimane fa Rocco Commisso, anche noto come “job do’ Bronx”, diede esplicitamente dei «mothefuckers» agli attuali capofila di casa Agnelli e per tutta risposta si vede recapitare un affare da circa settanta milioni di euro da parte proprio di quelli che ha indicato come esempi manageriali da evitare. Mah!

Una società così benefica per l’economia di settore sarebbe rispettata nei fatti e nelle parole, la Juventus invece viene ingiuriata e vilipesa in modo gratuito anche quando non ce ne sarebbe bisogno. Il risultato è un clima di odio sociale che ricade poi sui tifosi bianconeri.

Non neghiamo che ogni tanto possa essere necessario avere a che fare con personaggini come quelli che agitano il panorama calcistico italiano, ma perché non si predilige il mercato europeo invece di reinvestire in un contesto che non fa altro che avvelenare il clima intorno alla Juve?

Domande e riflessioni che a quanto pare non si pongono al presidente della Juve, che persevera in un atteggiamento e in un silenzio incomprensibili. Agnelli forse vuole essere considerato il Mecenate del calcio italiano, ma qualche suo collega sembra considerarlo come l’ingenuo con i soldi in tasca.

Iscriviti alnostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul forum!










 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our