Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Chivas
22/07/2022
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 16/05/2022 16:51:18
Juventus-Lazio, Match Preview

 

Campionato, giornata 37
Allianz Stadium di Torino, lunedì 13 maggio ore 21:00


CONVOCATI JUVENTUS
Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Perin
Difensori: Chiellini, De Ligt, Cuadrado, Alex Sandro, Pellegrini, Bonucci, Rugani
Centrocampisti: Bernardeschi, Rabiot, Locatelli, Miretti, Palumbo
Attaccanti: Vlahovic, Morata, Dybala, Kean, Aké

INDISPONIBILI
De Sciglio: problemi fisici. Stagione finita;
Zakaria: problemi fisici. Stagione finita;
Arthur: problemi fisici. Stagione finita;
Danilo: problemi fisici. Stagione finita;
McKennie: frattura composta del secondo e terzo osso metatarsale del piede sinistro. Stagione finita;
Kaio Jorge: rottura del tendine rotuleo del ginocchio destro. Stagione finita;
Chiesa: lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Stagione finita.

SQUALIFICATI: nessuno
DIFFIDATI: Vlahovic, Dybala, Kean, Rabiot

ARBITRO: Ayroldi
Assistenti: Prenna-Cecconi
IV Uomo: Pezzuto
VAR: Aureliano
AVAR: Zufferli

ESTRATTI DELLA CONFERENZA
Allegri: «questa è l'ultima partita davanti al nostro pubblico e dobbiamo onorarla al meglio anche perché è l'ultima di Chiellini e Dybala e dobbiamo unire le due cose. A livello di personalità la squadra è cresciuta molto poi il calcio è bello quando gli episodi ti girano a favore e quando si perde bisogna solamente stare in silenzio. La sconfitta dell'altra sera dobbiamo portarcela dentro, difficilmente la dimenticherò ma servirà per essere miglior nella prossima stagione quando l'obiettivo sarà quello di tornare a vincere lo Scudetto».

PROBABILI FORMAZIONI
LAZIO (4-3-3) All. Sarri
Strakosha; Lazzari, Patric, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Cabral, Anderson, Zaccagni

JUVENTUS (4-2-3-1) All. Allegri
Perin; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Pellegrini; Miretti, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Morata; Vlahovic

LE POSSIBILI SCELTE
Portiere: per l'ultima in casa potrebbe toccare a Perin che ha giocato anche la coppa Italia ed è pronto a dare il cambio a Szczesny in questo finale di stagione senza particolari obiettivi per la squadra. Spera di avere minutaggio per la prima volta in stagione anche Pinsoglio che potrebbe giocare una mezz'ora nel finale.

Difensori: ultimo ballo per Giorgio Chiellini che riceverà il giusto omaggio dal pubblico dello Stadium in onore dei suoi diciassette anni con la maglia della Juventus. In coppia con il capitano giocherà Bonucci che nella prossima stagione raccoglierà l'eredità del numero tre e sarà l'ultimo baluardo della famosa BBC che ha segnato un epoca di Juventus. Panchina invece per De Ligt e Rugani che comunque sono a disposizione e potrebbero avere minutaggio nel secondo tempo.

Terzini: con De Sciglio e Danilo fuori sulla fascia destra pare certa la presenza di Cuadrado che dopo diverse partite da esterno offensivo tornerà a fare il terzino come è già successo più volte nelle ultime stagioni. Dalla parte sinistra invece dovrebbe giocare Pellegrini che è in netto vantaggio nel ballottaggio con Alex Sandro che ha bisogno di tirare il fiato dopo la finale di coppa Italia di mercoledì scorso.

Centrocampo: anche in mezzo al campo mister Allegri deve fare i conti con infortuni e condizioni fisiche non ottimali. Si dovbrebbe rivedere una mediana a due con Miretti in cabina di regia e Rabiot a fargli da scudo visto che Locatelli andrà solamente in panchina e Zakaria, come Arthur, non è nemmeno nell'elenco dei convocati. Prima convocazione invece per il giovanissimo Palumbo aggregato dalla Juventus Under23 che in settimana si giocherà una partita decisiva per la promozione in serie B.

Trequarti: ultima con la Juventus anche per Paulo Dybala che sarà in campo dal primo minuto nella solita posizione a ridosso del centravanti. Insieme a numero dieci nella trequarti a tre ci saranno anche Bernardeschi a destra e Morata a sinistra con Aké unica riserva di ruolo a disposizione che potrebbe entrare nella seconda frazione di gioco.

Attacco: nel ruolo di centravanti è confermatissimo Dusan Vlahovic che dovrà sfruttare queste ultime partite stagionali per migliorare l'intesa con i compagni e assimilare al meglio i movimenti in vista del prossimo campionato. Panchina per Kean.

Forza Juve!


 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our