Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
FROSINONE
Domenica 25/02/2024 ore 12,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 21/10/2022 15:33:35
Juventus-Empoli, Match Preview

 

Campionato, giornata 11 - Allianz Stadium di Torino, venerdì 21 ottobre ore 20:45

La vittoria nel derby è stata un brodino caldo per una Juventus che, ancora gravemente malata, cerca continuità in casa contro l'Empoli, reduce da un'importante vittoria contro il Monza. I ragazzi di mister Allegri hanno avuto qualche giorno in più del solito per lavorare e allenarsi e, insieme ai compagni, ha lavorato anche Federico Chiesa, che però non è ancora a disposizione. La cattiva notizia è invece l'infortunio di Bremer che, contro i suoi ex compagni, ha rimediato una lesione di basso grado al bicipite femorale della coscia sinistra.

Questo è l'elenco dei convocati diramato questa mattina dall'allenatore:
Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Perin; difensori: Danilo, Alex Sandro, Gatti, Bonucci, Rugani; centrocampisti: Locatelli, McKennie, Cuadrado, Kostic, Miretti, Rabiot, Paredes, Fagioli; attaccanti: Vlahovic, Milik, Kean, Soulé, Iling-Junior
Oltre al citato Bremer assenti anche De Sciglio, Chiesa, Pogba, Di Maria, Aké e Kaio Jorge.

Arbitro della partita sarà Fabbri supportato dagli assistenti Del Giovane e Lombardo e dal quarto uomo Camplone. Al VAR Nasca e Ranghetti.

Nella solita conferenza stampa di presentazione del match, mister Allegri ha usato queste parole per caricare la squadra: "il nostro umore dipende dai risultati e per rendere importante la vittoria del derby bisogna vincere queste partite e iniziare a trovare continuità. Anche io vorrei avere tutti a disposizione ma dovremo fare una grande partita nonostante le assenze. Chiesa e Pogba non sono ancora pronti"


L'Empoli, guidato da Zanetti, dovrebbe presentarsi all'Allianz Stadium con un 4-3-1-2
Vicario; Stojanovic, De Winter, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Baldanzi; Satriano, Destro

La Juventus invece dovrebbe confermare il 4-4-2 che diventa 3-5-2 in costruzione
Szczesny; Bonucci, Danilo, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Milik

In porta toccherà ancora a Tek Szczesny, con Perin a fare da vice. Difesa a tre affidata a capitan Bonucci, Danilo e Alex Sandro, con conseguente panchina per Rugani e Gatti che, nonostante l'assenza di Bremer, non troveranno spazio nell'undici iniziale.
Sulle fasce confermati Cuadrado a destra e Kostic a sinistra, mentre in mezzo al campo Locatelli sembra aver vinto il ballottaggio con Paredes per giocare davanti alla difesa, con McKennie a destra e Rabiot a sinistra. Insieme a Paredes panchina anche per Fagioli e Miretti con quest'ultimo che dop un buon inizio, sta faticando a scalare le gerarchie in mezzo al campo. In attacco invece pare sicuro del posto Vlahovic, che sarà affiancato da uno tra Kean o più probabilmente Milik che ha voglia di ritrovare minutaggio e magari anche di tornare al gol. Panchina per Soulé e per il giovane Iling-Junior

Forza Juve!
 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our