Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
FROSINONE
Domenica 25/02/2024 ore 12,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 25/10/2022 16:14:55
Benfica-Juventus, Match Preview

 

Champions League, fase a gironi, giornata 5 - Estadio do SL Benfica di Lisbona, martedì 24 ottobre ore 21:00

La Juventus arriva da due vittorie consecutive in campionato ma dopo la sconfitta in Israele la situazione in Champions è disastrosa e per superare il turno i ragazzi di Massimiliano Allegri devono sperare in un miracolo ribaltando il risultato d'andata in questa partita per rimanere almeno in corsa. Nonostante il rientro in gruppo di Chiesa (che non è comunque stato convocato), la situazione infortunati rimane brutta per la Juventus che in settimana ha perso anche Paredes per una lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia sinistra che lo costringerà ad uno stop minimo di due settimane.
Per Lisbona sono partiti i seguenti giocatori: Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Perin; difensori: Danilo, Alex Sandro, Gatti, Bonucci, Rugani; centrocampisti: Locatelli, McKennie, Cuadrado, Kostic, Miretti, Rabiot, Fagioli; attaccanti: Vlahovic, Milik, Kean, Soulé, Iling-Junior.
Oltre a Paredes di cui abbiamo detto sopra rimarranno a Torino gli infortunati De Sciglio, Bremer, Chiesa, Pogba, Di Maria, Aké e Kaio Jorge. Non ci sono invece squalificati e diffidati tra i bianconeri.

A dirigere l'incontro sarà il serbo Srdjan Jovanovic con Stojkovic e Mihajlovic guardalinee e Markovic quarto ufficiale. Al VAR ci sarà invece il tedesco Friz con la collaborazione di Kavanagh.

Subito dopo l'arrivo a Lisbona mister Allegri e Alex Sandro hanno presentato il match e l'allenatore dei bianconeri ha usato queste parole per caricare i suoi ragazzi in quella che in questo momento sembra un'impresa ai limiti del possibile: "sappiamo che sarà una partita molto difficile ma dobbiamo mettercela tutta per sperare ancora nella qualificazione ed essere qualificati almeno in Europa League perché per adesso non ci siamo ancora. L'unico rischio che abbiamo è quello di pensare che vada tutto bene ed essere euforici, dobbiamo sempre avere la massima compattezza e non abbassare mai le difese. Se non passassimo il turno sarei molto dispiaciuto ma facciamo un passettino alla volta"

Schmidt sistemerà il suo Benfica con il 4-2-3-1
Vlachodimos; Bah, Silva, Otamendi, Grimaldo; Florentino, Fernandez; Neres, Rafa Silva, Joao Mario; Ramos

Allegri invece dovrebbe confermare il 3-5-2 che diventa 4-4-2 in fase di non possesso del pallone
Szczesny; Danilo, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Milik

Non ci saranno grandi variazioni rispetto all'ultima di campionato. In porta vedremo ancora Szczesny, in difesa tornerà in panchina Rugani con Alex Sandro terzo di sinistra e la coppia Danilo-Bonucci in mezzo per dare esperienza ad un reparto che deve fronteggiare l'assenza di Bremer e la mancanza di alternative visto che Gatti non sembra un elemento che il mister prende troppo in considerazione. Sulle corsie ci saranno ancora Cuadrado a destra e Kostic a sinistra mentre in mezzo al campo l'unico ballottaggio riguarda Miretti e McKennie con l'americano che pare in netto vantaggio per affiancare Locatelli e Rabiot che sono confermatissimi vista anche l'assenza di Paredes infortunato. In attacco invece ci saranno Vlahovic e Milik con quest'ultimo che verrà preferito a Kean che tornerà in panchina dopo la buona prestazione in campionato contro l'Empoli. A disposizione anche Soulé e Iling-Junior che cerca l'esordio europeo dopo lo spezzone giocato in campionato.

Forza Juve!
 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our