Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
FROSINONE
Domenica 25/02/2024 ore 12,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di L. BURZIO del 30/10/2022 09:52:39
Lecce-Juventus, pagelle

 

SZCZESNY 6 Terzo clean sheet di fila in campionato e serata tranquilla per il polacco che non è costretto a grandi interventi.

CUADRADO 6 Meno lucido del solito, fatica a saltare l'uomo ma quando lo fa riesce a mette in mezzo palloni interessanti. Attacca tanto per essere un terzino ma il Lecce lascia fare.

GATTI 6,5 Caaesey è avversario veloce e tecnico ma viene limitato bene. Gioca bene d'anticipo e quando serve mette il fisico per prevalere sull'avversario.

DANILO 6,5 Partita di grande esperienza, anche senza fascia il capitano è lui e comanda a dovere il reparto difensivo. Anche tatticamente è sempre più centrale.

ALEX SANDRO 6 Finalmente ha una condizione fisica accettabile e infatti riesce a fare la doppia fase. Attacca solo quando può ma chiude bene un paio di volte in diagonale e si destreggia bene anche da terzo di sinistra nell'ultimo quarto d'ora.

SOULÉ 6 Inizia bene con qualche buon guizzo e tanta voglia di fare. Dopo un bel primo tempo però cala fisicamente e non riesce più a combinare nulla chiudendo addirittura con i crampi. Ci sono buone basi sulle quali lavorare.

MCKENNIE 5 Gioca sotto ritmo e nella mediana a due del primo tempo sfigura al cospetto di Rabiot. Poca quantità e poca qualità.

RABIOT 7 Ancora una grande prestazione per il francese che abbina, lui si, quantità e qualità e vince tutti i duelli con gli avversari. È roccioso quando deve difendere e prova anche ad impensierire Falcone con un paio di tiri dalla distanza.

KOSTIC 5 Inizia a sentire la stanchezza del giocare ogni tre giorni e non riesce mai a creare la superiorità sulla mancina. Come al solito i compagni lo cercano per crossare ma non è serata e infatti i suoi traversoni sono facile preda per i difensori del Lecce.

MIRETTI 6,5 Gli manca un po' di malizia e di esperienza nelle scelte di passaggio, ma è bravissimo a giocare tra le linee e a farsi trovare libero dai compagni. Ha voglia e bisogno di giocare e si adatta anche a fare il trequartista, che non è il suo ruolo ideale.

MILIK 5,5 Credo che questa serata gli sia servita per capire quali sono i sentimenti e i problemi di Vlahovic. Solo e isolato fino all'ingresso di Kean.

FAGIOLI 8 Gol con tiro alla Del Piero e lacrime di commozione per la prima marcatura in Serie A. Mandato in campo nel secondo tempo, la sua presenza cambia in positivo la squadra che si affida a lui quando non sa più a che fare con il pallone.

KEAN 6 Solita leggerezza sotto porta ma anche il giusto atteggiamento e la voglia di mettersi a disposizione.

ILING-JUNIOR 7,5 Proprio come in Champions League, neanche tempo di entrare che regala l'assist per il gol. Pochi minuti dopo prende una botta alla caviglia e sparisce dai radar.

BONUCCI SV

ALLEGRI 6
La squadra vince una partita importante, la terza consecutiva in campionato e la seconda in trasferta. Nel primo tempo non è stata una bella Juve mentre nel secondo la squadra ha creato diverse palle gol e nel finale si è difesa con tanta determinazione e voglia di portare a casa il risultato. Parte con tre giovani in campo ma la vince quando rincara la dose...

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul forum!








 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our