Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Monza
Domenica 29.01.2023, ore 15,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Comunicato stampa di N. REDAZIONE del 29/11/2022 21:05:45
Comunicato stampa del 29 novembre 2022

 

Luci ma soprattutto tante ombre sugli 11 anni di gestione Andrea Agnelli.

Fintantoché l’ormai ex presidente si è affidato a validi professionisti e collaboratori la gestione societaria ha registrato una crescita sia in termini economici che sportivi.

In seguito ha prevalso una insana logica “personalistica” che ha allontanato gente del calibro di Francesco Calvo, uno degli artefici dei successi commerciali prima della Juventus e poi del Barcellona; altro validissimo professionista epurato è Giuseppe Marotta, oggi deus ex machina nella società in cui ricopre il ruolo di Amministratore Delagato; senza dimenticare colui che ha ridato lo spirito vincente ad un club ormai allo sbando, tale Antonio Conte.

Gli ultimi 5 anni sono stati un autentico fallimento nella gestione tecnica con l’avvicendarsi di ben 4 allenatori; il risultato è sotto gli occhi di tutti con la storica uscita dai gironi Champions di questa stagione.

Ma noi di Glmdj non possiamo soprattutto dimenticare i mille illusori proclami sulla restituzione di quella dignità che ci è stata scippata nel 2006.

Ieri si è chiusa un’era che lascia principalmente molte ombre e preoccupazioni: la società, che ricordiamo essere quotata in borsa, chiude i bilanci di anno in anno con passivi sempre più elevati, frutto di scelte volute principalmente dell’ex presidente; senza dimenticare che Agnelli esce di scena “a testa bassa” lasciandoci in eredità questioni legali, con conseguenti risvolti anche economici, molto delicate.

Iscriviti al nostro Gruppo Facebook!

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul forum!








 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our