Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Juventus
Mercoledì 20/02/19, ore 21,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Il Fatto di F. ZAGARI del 18/04/2010 08:42:42
Cose che restano, persone che vanno

 

Forse andrà via: Lui dice che il fatto di andarsene non dipenderà dalla posizione finale della squadra. Forse rimarrà: Lui fa notare che nel comunicato della società di circa venti giorni fa c'è scritto il suo futuro; l'importante è saper leggere tra le righe.
Questo, e non solo, il post Inter-Juventus di Gianluigi Buffon; una partita che evidentemente fa dare il peggio al numero uno della nazionale, almeno per quel che concerne le dichiarazioni; vedi undicesima di ritorno campionato 2007/08.
Gigi Buffon arrivò alla Juventus, dal Parma, nel 2001, grazie alla cessione di Zinedine Zidane, che fruttò alla dirigenza bianconera ben 140 miliardi delle vecchie Lire. Più della metà, precisamente 105 (75 in contanti più la cessione di Bachini), furono investiti per il ragazzo di Carrara, risultando tutt'ora il giocatore più pagato nella storia della società bianconera.
E' diventato campione del mondo, vestendo la maglia bianconera, nell'estate del 2006, con la Juventus ha vinto due Supercoppe Italiane e due scudetti; 2001/02 - 2002/03.
Avrebbe vinto anche quello della stagione 2004/05 (e 2005/2006), ma a Lui, testuale, non interessa; dice che sono passati troppi anni, e quello scudetto, oggi, se lo può prendere chi vuole.
Forse andrà via, forse rimarrà. Di sicuro, fra tanti anni, i bianconeri ricorderanno la stagione 2004/05 (e 2005/2006) come una cavalcata trionfale, mentre a pochi, se non a nessuno, interesserà di Gianluigi Buffon.
 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our