Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Atalanta
Domenica 19/05/19, ore 20,30
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Il Fatto di F. ZAGARI del 21/04/2010 07:45:46
Fermo restando

 

Dopo sette anni, Luca Cordero di Montezemolo lascia la presidenza della Fiat a John Elkann, resta, però, nel consiglio d'amministrazione e naturalmente alla Ferrari. Questa la notizia annunciata ieri pomeriggio in una improvvisa conferenza stampa convocata dai vertici della Fiat. Nell’investor day, in programma oggi, Marchionne dovrebbe illustrare il piano delle produzioni nei prossimi cinque anni e le intenzioni sull’ipotizzato scorporo della Fiat Auto dal gruppo. Un argomento, quest’ultimo, che finirebbe inevitabilmente per riguardare anche il peso della famiglia Agnelli nel futuro della Fiat e dunque il ponte di comando del Lingotto.

E se il 20 aprile ha chiuso definitivamente l'era Montezemolo alla presidenza della Fiat, nella giornata dell'udienza di Calciopoli il numero uno di Ferrari ha risposto a una domanda a proposito dell'assegnazione dello scudetto 2006 all'Inter: «Io credo che sia stato un errore aver fatto così in fretta a dare uno scudetto».
Sollecitato da uno degli studenti che hanno partecipato a un incontro organizzato dall'Osservatorio Giovani-Editori a Firenze, Montezemolo ha aggiunto: «Fermo restando che se uno ha sbagliato è giusto che paghi».
Luca Cordero di Montezemolo è un uomo di straordinarie capacità relazionali, un grande uomo di comunicazione, uno straordinario uomo di comunicazione, talmente straordinario che si prese la briga di moderare il "volere" (il virgolettato è d'obbligo) della Juventus sull'ormai famosissimo ricorso al TAR.
Parola di Joseph Blatter, presidente della Fifa: «Credo sia ora passato abbastanza tempo per poterne parlare. Quando scoppiò Calciopoli nel 2006, Luca di Montezemolo svolse un importantissimo ruolo di moderatore. E' in gran parte merito suo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari dopo le sanzioni conseguenti allo scandalo'».

Fermo restando, Dott. Montezemolo, è proprio sicuro che se uno ha sbagliato è giusto che paghi?
 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our