Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Juventus
Mercoledì 19/09/18, ore 21,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          L'ANGOLO DEL TIFOSO
Articolo di Massi del 01/05/2018 14:02:04
C'è polemica e polemica
Del teatrino che, immancabilmente, dopo ogni sconfitta con la Juve, all'Inter e negli ambienti mediatici più solidali alla sua causa, si allestisce, si può anche sorridere.
Detto che, comunque,i paragoni tra una tacchettata a freddo sulle caviglie (senza manco chiedere scusa) e uno scontro fortuito mentre ci si contende un pallone, non hanno alcun senso.

La valutazione sull'arbitraggio di Orsato è, del resto, il rovescio della medaglia di quella, incredibilmente lusinghiera, per Rocchi dopo Juve-Napoli. Si tratta di Regole Auree, come ogni juventino non giovanissimo sa perfettamente.Se perdiamo, è sempre tutto regolare. Se vinciamo, bisogna fare le pulci all'arbitro. Può dar fastidio, ma col tempo ci si abitua. E, in fondo, la propaganda tanto smaccata per una causa sbagliatissima è quanto di più controproducente.

La credibilità di chi da sette anni non alza nemmeno la Coppa del Nonno, e pretende di giustificarsi tirando in ballo i malefici aLbitri giuventini, è in caduta rovinosa. Altro è lo spettacolo indecoroso e preoccupante dato di sé dal sindaco di Napoli, col già noto post su Facebook. Lì, tra insulti gratuiti e appelli a una non meglio precisata "lotta" (!?) per riprendersi ciò che "spetta ai napoletani" (lo scudetto ? il regno delle due sicilie ? l'alfasud ?), si supera abbondantemente il confine di quella decenza che, un giorno, dovranno pur presentare a De Magistris affinché la conosca, finalmente.

Di solito, non mi accodo alle richieste di azioni esemplari, querele etc, che dai tifosi vengono rivolte alla società Juventus, a seguito di attacchi e carognate varie. Stavolta, mi pare ci sia un di più. Dato dall'evidente volontà di sobillare, in un contesto che pure non avrebbe bisogno di particolari sollecitazioni, come dimostrano i casi, tutt'altro che sporadici, di aggressioni e vandalismi vari a danno degli Juventus Club della zona.

Il confine tra quello che si può anche ascoltare, sia pure provandone fastidio per la pochezza e per il carattere strumentale delle affermazioni, e ciò che, a termini di legge, non si può dire impunemente, andrebbe ristabilito. Juventus FC ha facoltà di agire in modo che si arrivi a questo esito. Mi auguro di tutto cuore che lo faccia.
 
 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our