Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Juventus
Mercoledì 18/09/19 ore 21,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Calcio giocato di M. ROCCA del 25/06/2019 16:51:44
Under 21:fine corsa

 

la difesa impenetrali, purtroppo Kean e Zaniolo, mai qualificati alle Olimpiadi nell’epopea Di Biagio

Dunque, alla fine della fiera, decisiva fu la sconfitta con la Polonia. Sarebbe bastato un pareggino per contrastare il “biscottino”.
Ma, ci raccontavano i Media quella era una compagine dalla difesa impenetrabile. Poi Spagna 5 Impenetrabili 0. Ohibò.

Lo squadrone italico dell’under 21 che tremare il mondo fece (finché non si è cominciato a giocare) viene eliminato dalla competizione e perde il treno per le Olimpiadi.
Nell’epopea Di Biagio per la precisione non ci siamo mai qualificati per le Olimpiadi da dove manchiamo dal lontano 2008 (tutto il periodo del mandato di questo signore!).
Silenzio, vi prego, perché pare che finalmente se ne vada. La carta stampata che da sempre gli è stata amica (perché nemica della verità) ritiene positiva la sua esperienza. Parbleù.

Ora l’ultima nidiata era una vettura di formula 1 con un tasso di qualità superiore a tante altre del passato. Da rodare. Indirizzare. Istruire. Allenare. Serviva un pilota diversamente incapace rispetto a quel raccomandato che si autoassolve come “colui che ha risollevato le sorti del calcio italiano“.
Ma la colpa è del "biscotto". Della slealtà di Francia e Romania. Poffarbacco.
Purtroppo Kean e Zaniolo sono arrivati in ritardo alla riunione tecnica. Destabilizzazione di tutta la penisola, isole comprese. Non si poteva andare avanti.

La formula, una formula scellerata, ci ha penalizzato. Tutte le partite dovevano essere giocate alla stessa ora, minuto e secondo, giustifica la pravda di quel colore che non è proprio pulito, rosa.
Giocavamo in casa e faceva caldo e adesso vi cerco una ulteriore scusa per dire che ciò ha disorientato il povero Di Biagio, che notoriamente preferisce in questo periodo giocare ai poli (Sud per la precisione) perché più frizzanti.

Io la vedo in modo opposto.
Se penso al potenziale inespresso, al gioco che non c’è mai stato, alle convocazioni di raccomandati (esempio: perché non ha giocato da subito Pezzella al posto di Dimarco? Perché non è stato convocato nel ruolo Pellegrini Luca che vale circa il triplo di tutti e due i sopracitati messi assieme?), Zaniolo è una
mezzala, Barella non è propriamente un mediano, Chiesa è un'ala, eccetera eccetera eccetera.

Immaginavo nella metafora di prima una automobile senza pilota. Una squadra senza tecnico.
Ragazzi giovani, ipersensibili alle sollecitazioni e mossi da propellenti da rodare e carburare.
Invece la realtà è stata peggiore.
Lo "sconosciuto" al volante c'era ma dormiva. A sua insaputa.


Articoli corredati

ERRARE DI BIAGIO EST
TEORIA degli ERRORI. UNDER 21
La nostra pagina facebook

La nostra pagina twitter

Commenta con noi sul nostro forum!


 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our