Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
FROSINONE
Domenica 25/02/2024 ore 12,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Farsopoli di N. REDAZIONE del 11/10/2022 10:42:03
Pillole di calciopoli: il rapimento di Paparesta

 

Il 6 novembre 2004, la Juve perde a Reggio Calabria per 2-1 con la partita ricca di episodi arbitrali contro i bianconeri.

Moggi in una telefonata con Garufi Silvana, nell’immediato post partita, afferma: “Ho chiuso l’arbitro nello spogliatoio e mi so portato via le… le chiavi in aeroporto

Inizia a circolare la leggenda di Paparesta chiuso nello spogliatoio di Reggio Calabria da Moggi, arrabbiato per la direzione di gara.

Scatta un’indagine della Procura di Reggio Calabria con l’ipo¬tesi di "sequestro di persona"

Un’indagi¬ne finita con un’archivia¬zione, chiesta al GIP diret¬tamente dal PM che ave¬va aperto il fascicolo, motivata con "il fat¬to non sussi¬ste".

Moggi è stato assolto per il caso Paparesta anche a Napoli con la stessa formula “il fatto non sussiste”.

Paparesta in aula, durante il processo afferma testualmente, chiamato a rispondere sul presunto rapimento, dichiara: “io non ho avuto mai, assolutamente, nessuna percezione di chiusura di porta o altro”

Paparesta a chi continua a chiedergli, dopo anni, se è vera quella storia, risponde: “Moggi ha una colpa ce l'ha, ovvero si è vantato di qualcosa che non ha fatto. “


Udienza Tribunale di Napoli del 19 maggio 2009. Paparesta come teste

Tribunale di Napoli, udienza del 19 aprile 2011. Pairetto risponde sulla presunta sospensione di Paparesta





Commenta nel NOSTRO FORUM



La nostra pagina FACEBOOK

La nostra pagina TWITTER

La nostra pagina INSTAGRAM

La nostra pagina TELEGRAM










 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our