Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
Roma
Domenica, 17/10/21 ore 20,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
         
di Giorgio Cecotti del 15/03/2009 00:26:30
Blatter dixit
L'altro giorno con un collega tifoso del Real Madrid commentavamo i risultati delle nostre due squadre, ci tornavano in mente i momenti salienti delle due partite e le parole di Blatter del giorno dopo, dove affermava l'abisso tecnico delle inglesi rispetto alle altre europee. Ora fermo restando che nella Liga spagnola ed in europa il Barcelona non ha nulla da invidiare a nessuno, facevo notare al mio collega che la situazione della Juve e´decisamente diversa dalle altre italiane eliminate. Gli indossatori di scudetti altrui hanno in bacheca delle coppe di legno tanto son datate ed hanno dimostrato in europa, dove non riescono nelle loro trame, quali eclatanti risultati riescano ad ...
 
 
di pappy del 14/03/2009 18:04:33
Juventus come
Miei cari, romantici, ultimi "mohicani", le "baruffe Chiozzotte" di questi giorni tra il grande bomber ed "il cantante napoletano", le frasi quasi offensive che quest'ultimo ha rivolto al nostro campione, denotano lo stato di disagio profondo di uno spogliatoio che non è stato mai unito. Gli inspiegabili infortuni, poi, dovuti presumibilmente ad una preparazione deficitaria, che non prevede l'uso di attrezzature da palestra, aumentano l'irritazione di atleti che desidererebbero giocare con più continuità ed il "cantante " oltre che scarso stratega appare un pessimo psicologo. Blanc ha la soluzione: mandare via Ranieri, prendere Rafa Benitez e con Lui, ripartendo dai nostri senatori, ...
 
 
di puma48 del 13/03/2009 23:42:11
Trezeguet-Ranieri
Cari amici, il nostro allenatore ha parecchia responsabilità nel gestire il gruppo e non da oggi, lo staff medico-tecnico, compresi i preparatori, hanno perpetrato un vero massacro! La Società dimostra pochezza d’idee e scarso acume nel gestire il “maremoto-medico” creatosi in quest’ultima stagione. Il responsabile dello staff medico, deve spiegare, come mai tanti infortuni muscolari, ben 54 da inizio stagione ad oggi e per ultimo, ciliegina sulla torta, “Amauri e Manninger rotti”. Tutto ciò ha la dolce enfasi di una follia annunciata. Per ultimo il battibecco a distanza tra Trezeguet ed il nostro allenatore, “cose da Inter” hanno sbagliato entrambi, Ranieri con il suo sproloquiare ...
 
 
di Mark J Galea del 13/03/2009 16:10:29
Cosa ha cambiato Farsopoli?
Cosa ha cambiato Farsopoli? Non molto. Gli errori arbitrali c’erano e ci sono ancora. Il fatto che una squadra domina il campionato c’era e c’e' ancora. Il calico noioso c’era e c’e' ancora. Il maggior cambiamento é l’inversione di ruoli tra juventus e l’Inter. La Juve é diventata l’Inter e viceversa. Prima di Farsopoli, la Juve era una grande squadra; anche se sulla base dei singoli era inferiore alle Milanesi. Pero' c’era una dirigenza forte. C’erano dei dirigenti che sapevano dirigere una squadra di calico. In più c’erano due degli allenatori piu forti del mondo. Dall’altra parte, c’era un Inter che spendeva dei soldi come se fossero delle caramelle, cambiavano allenatori spesso ...
 
 
di POSTER56 del 12/03/2009 14:45:25
Una semplice verità !!!
Signori giornalisti, uno spunto interessante sul quale dibattere circa i meriti e l’effettiva forza delle squadre che “dominano” in Italia andrebbe proposto. V’invito a verificare come queste “corazzate” quali il Milan di Sacchi e Capello o la Juve di Moggi e Lippi che dominavano in Italia, si posizionavano nelle competizioni europee. E come oggi la squadra che “comanda” in Italia si confronti con lo stesso metro di giudizio. E’ il tempo di fare questi ragionamenti, stante il “comando” di questa squadra (l’Inter di Moratti, Oriali e Mourinho,…già di Mancini e assemblata con la compartecipazione fondamentale di Guido Rossi) per ben tre lunghi anni ! Il parametro è lo stesso, cioè i piazzamenti ...
 
 
di Gianluca Galazzo ( Gala) del 11/03/2009 21:13:25
L'ottimismo della volonta' , la volonta di essere
Ore 2045 scende in campo La Juve. Lo stadio riporta lo schermo della Tv alle sensazione degli anni 70: immagini solo bianconere, non c'e o non vedo colori diversi. Bianco e Nero, due colori in antitesi, come agli antipodi sarà l'esito: gloria o sconfitta, gioia o dolore. Bianco o nero, bianconero condito da sofferenza come sempre quando c'è quella coppa maledetta. L'esito lo conosciamo tutti, purtroppo siamo fuori: senza se e senza ma:FUORI. E'inutile soffermarsi ancora sugli errori ed orrori commessi in una campagna acquisti per lo più inaudita, inadeguata, scellerata; inutile soffermarsi su una preparazione atletica forse peggiore della stessa campagna acquisti. Inutile ma, che ...
 
 
 
 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our