Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
FROSINONE
Domenica 25/02/2024 ore 12,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Editoriale di A. AMODIO del 17/02/2007 17:55:56
SOCIETÀ&DESCHAMPS, GIÙ LA MASCHERA
Non riesco a sorridere al 100% neanche oggi. Scusatemi ma è così. Eppure c’erano tutti gli ingredienti per farlo. A cominciare dalla tripletta di capitan Del Piero che lo porta in vetta alla classifica dei cannonieri. Infatti, a rovinare la festa c’è stata una maschera, anzi due. Non solo quella di Carnevale proposta un po’ avventatamente da una società disorganizzata, della quale – onestamente – importa poco in quanto tale. Disturba, invece, soprattutto quella di mister Didier...
 
 
Editoriale di A. AMODIO del 10/02/2007 17:44:43
SOCIETÀ E MEDIA CONTRO LA JUVENTUS
Siamo sempre più frastornati! E se i media – ormai non è una novità – trovano sempre l’unico e solo capro espiatorio e colpevole nella Juventus, la società (questo pseudo – società) non ci difende. Affatto! Il marasma, allora, avvolge tutto l’ambiente e sento, fortemente, puzza di bruciato. Mi spiego meglio. Questa società ormai ci ha dato in pasto ai nemici di sempre: quella stampa che ogni qualvolta che c’è da accusare è pronta a sguainare gli artigli. Ne pagano le conseguenze...
 
 
Editoriale di A. AMODIO del 06/02/2007 09:40:05
LO SPETTACOLO DEVE CONTINUARE !?
Come volevasi dimostrare! “The show must go on”: lo spettacolo deve continuare !? Non si è fatto in tempo a fare i funerali del povero agente Raciti, che già si pensa a ricominciare. Alla faccia della coerenza! Lo stesso Pancalli che aveva detto “non si ricomincia finché non ci sono provvedimenti seri” oggi vira ed afferma: “Ci sono i presupposti per far riprendere a giocare anche questo weekend”. Ma con quali soluzioni? Personalmente non credo che gli stadi chiusi o la...
 
 
Editoriale di A. AMODIO del 03/02/2007 08:43:56
QUESTO CALCIO ANDAVA FERMATO PRIMA
C’è voluto un omicidio per fermare questo calcio e per riflettere su tanti aspetti. Ma questo calcio andava fermato prima. E per una serie di ragioni. Il blocco dei campionati, specie quello aziendale dove gli “indossatori” di scudetti altrui stanno facendo il bello ed il cattivo tempo, doveva esserci prima. E, anzi, quello non doveva assolutamente partire! E, invece, ci ritroviamo qui – a metà stagione – a dire che si ripartirà solo quando sarà tornata la calma! Stamani leggevo...
 
 
Editoriale di A. AMODIO del 27/01/2007 19:48:29
QUESTO CAMPIONATO NON FA PER NOI
Ormai, se ancora c’era qualche dubbio, abbiamo capito che questo campionato non fa per noi! Forse ci sono volute anche ventuno giornate di campionato, ma a questo punto non possiamo che dire: “Che pena ragazzi!”. D’accordo, la classe non è acqua e, molto probabilmente, i nostri campioni ci riporteranno in Serie A, l’unica che ci compete! Ma quanta fatica! E soprattutto quanta sofferenza! Ed è inutile dire che ci sentiamo un po’ traditi. In primis, e non è una novità, da una...
 
 
Editoriale di A. AMODIO del 24/01/2007 11:11:39
ORMAI CI SONO DUE PESI E DUE MISURE
Siamo primi quasi alla fine del girone d’andata. E questo ci rincuora. Anche se ovviamente il nostro pensiero va oltre, ed è sempre teso alle continue ingiustizie che subiamo quotidianamente ed a cui solo i veri JUVENTINI si stanno ribellando. Penso, ad esempio, alla formula “DUE PESI E DUE MISURE”. Ci stiamo facendo il callo, d’accordo. Ma il troppo stroppia e da anche fastidio. Parto dall’ultimo episodio dell’unica giornata di squalifica a Totti. Se non sbaglio i regolamenti...
 
 
Editoriale di A. AMODIO del 19/01/2007 09:11:35
NASCE LA JUVE A PARAMETRO ZERO!!!
Sbollita (si fa per dire) la rabbia del dopo-Mantova, abbiamo mal digerito anche la gara contro il Cesena che ha visto un Del Piero nell’inedita veste di terzino-incitatore. Quel che preoccupa, però, è il prossimo futuro, perché – pare – stia nascendo una “Juve a Parametro Zero”. Nel precedente editoriale citavo “Non ci resta che piangere”, e dopo la gara col Cesena e le prospettive future non è che ci sia tanto da ridere. Intanto, perché ha proposto il “solito” arbitraggio...
 
 
 

 

 
 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our