Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
JUVENTUS
Lunedì 20/05/24 ore 20,45
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Editoriale di N. REDAZIONE del 28/09/2023 08:04:52
I primi 100 anni della Juve.1948/49

 

Di A. Pavanello
Sezione V: si ritorna a vincere. Parte V



Nella squadra vi furono diversi cambiamenti: dopo l’exploit della Nazionale Danese alle Olimpiadi di Londra, la Juventus decise di ingaggiare John Hansen (il cui debutto non fu tra i più facili) e, a fine anno, il suo compagno di squadra Ploeger; dall’Inghilterra arrivò Jordan (che per un paio di mesi fu preferito a John Hansen, fino a quando non si infortunò) inoltre vennero ingaggiati Manente e Angeleri dall’Atalanta.
Lasciò invece la Juventus Pietro Magni, dopo aver disputato più di 100 partite in bianconero e aver ricoperto tutti i ruoli nella squadra.

Nel campionato ritornato a 20 squadre, la Juventus partì bene con una netta vittoria (4-0) sulla Lazio, ma tra la 3° e la 10° giornata, subì 6 sconfitte, di cui una nel derby con un Torino più che mai desideroso di conquistare il quarto scudetto consecutivo.
Bisognò aspettare la 11° giornata per vedere la Juventus nuovamente vittoriosa, seppur di misura, col Bari “Il gol di Muccinelli è avvenuto al 43’. E gli applausi per questa rete si sono confusi per la soddisfazione per la prima vittoria bianconera dopo cinque giornate. Una vittoria non clamorosa, ma pur sempre un successo. La Juventus ne aveva davvero bisogno” (La Stampa).
I bianconeri riuscirono ad infilare una serie di partite senza sconfitta nelle ultime 5 giornate, finendo il girone di andata come lo avevano iniziato, ovvero con una larga vittoria (6-1), stavolta contro il Padova.

Nel girone di ritorno, la Juventus vinse ancora contro la Lazio, con un punteggio simile a quello dell’andata (gli ospiti “migliorarono” segnando un gol ma “il 4-1 è specchio fedele dell’andamento della partita” come scrisse La Stampa).
Alla 25° giornata, la Juventus subì la legge del Torino, più che mai dominatore della serie A, ma si rifece con una larga vittoria sulla Sampdoria. Tra la 27° e la 34° giornata i bianconeri si imposero 5 volte, perdendo una sola volta.

Tuttavia il mondo del calcio giocato fu violentemente scosso dalla tragedia che avvenne il 4 maggio alle 17:03: il “Grande Torino”, che già aveva vinto tre campionati e a cui mancava solo la certezza matematica per far suo il quarto scudetto, scomparve in un terribile incidente aereo nei pressi della basilica di Superga, di ritorno da un’amichevole giocata a Lisbona.
I giocatori della squadra: Bacigalupo, i fratelli Ballarin, Maroso, Grezar, Rigamonti, Casigliano, Menti, Loik, Gabetto, Mazzola, Ossola, Bongiorni, Fadini, Operto, Grava, Martelli, Schubert); i dirigenti ed accompagnatori: Agnisetta, Civalleri, Erbstein, Lievesley, Cortina, Bonaiuti; i giornalisti : Cavallero, Tosatti, Casalbore e i membri dell’equipaggio Meroni, Biancardi, Pangrazzi, D’Incà, tutti perirono nella sciagura.

Il campionato perse una protagonista di prim’ordine e la Nazionale la sua “ossatura”. Tre giorni dopo la tragedia, la Federcalcio proclamò il Torino vincitore del campionato, in onore delle vittime. La squadra granata schierò i ragazzi della “primavera” per le ultime quattro gare e così fecero pure Fiorentina, Genoa, Sampdoria e Palermo.

La Juventus dal canto suo, perse due delle ultime quattro gare, terminando il tragico campionato al 4° posto.

I PRECEDENTI CAPITOLI:

I PRIMI 100 ANNI DELLA JUVE. Prima di iniziare

1897: La fondazione dello JUVENTUS FOOTBALL CLUB
I primi 100 anni della Juve. Il 1898
I primi 100 anni della Juve. Il 1899
I primi 100 anni della Juve. Il 1900
I primi 100 anni della Juve. Il 1901
I primi 100 anni della Juve. Il 1902
I primi 100 anni della Juve. Il 1903
I primi 100 anni della Juve. Il 1904
I primi 100 anni della Juve. Il 1905
I primi 100 anni della Juve. Il 1906
I primi 100 anni della Juve. Il 1907
I primi 100 anni della Juve. Il 1908
I primi 100 anni della Juve. Il 1909
I primi 100 anni della Juve. Il 1910/11
I primi 100 anni della Juve. Il 1911/12
I primi 100 anni della Juve. Il 1912/13
I primi 100 anni della Juve. Il 1913/14
I primi 100 anni della Juve. Il 1914/15
I primi 100 anni della Juve. Il 1915/16
I primi 100 anni della Juve.1919/20
I primi 100 anni della Juve.1920/21
I primi 100 anni della Juve.1921/22
I primi 100 anni della Juve.1922/23
I primi 100 anni della Juve.1923/24
I primi 100 anni della Juve.1924/25
I primi 100 anni della Juve.1925/26
I primi 100 anni della Juve.1926/27
I primi 100 anni della Juve.1927/28
I primi 100 anni della Juve.1928/29
I primi 100 anni della Juve.1929/30
I primi 100 anni della Juve.1930/31
I primi 100 anni della Juve.1931/32
I primi 100 anni della Juve.1932/33
I primi 100 anni della Juve.1933/34
I primi 100 anni della Juve.1934/35
I primi 100 anni della Juve.1935/36
I primi 100 anni della Juve.1936/37
I primi 100 anni della Juve.1937/38
I primi 100 anni della Juve.1938/39
I primi 100 anni della Juve.1939/40
I primi 100 anni della Juve.1940/41
I primi 100 anni della Juve.1941/42
I primi 100 anni della Juve.1942/43
I primi 100 anni della Juve.1944/45
I primi 100 anni della Juve.1945/46
I primi 100 anni della Juve.1946/47
I primi 100 anni della Juve.1947/48

COMMENTA CON NOI!
La nostra pagina FACEBOOK
La nostra pagina TWITTER
La nostra pagina INSTAGRAM
La nostra pagina TELEGRAM



 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our