Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
FROSINONE
Domenica 25/02/2024 ore 12,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Editoriale di N. REDAZIONE del 22/11/2023 07:44:00
I primi 100 anni della Juve.1956/57

 

Di A. Pavanello

Sezione VII : La Juve del trio

Parte I



Nella squadra arrivarono ulteriori rinforzi: lo svedese Hamrin, innanzitutto, giocatore di gran talento, che però giocherà in bianconero solo una stagione per poi passare al Padova dell’allenatore Nereo Rocco e successivamente alla Fiorentina, dove militerà a lungo e validamente. Oltre a Hamrin, sono affiancati ai giovani, i più esperti Cesare Nay, Giorgio Stivanello e Raul Conti.

Sfortunatamente nemmeno i nuovi arrivi impediranno una stagione ancora sotto tono…
Durante l’estate un grave lutto colpì la Juventus: a soli 54 anni morì Giampiero Combi, gloria bianconera degli anni del quinquennio. Così scrive Tavella “colto da malore mentre in auto viaggiava sul lungomare che da Sanremo conduce ad Imperia, trasportato in ospedale per il grandissimo portiere non c’era stato più nulla da fare. Con lui vola in cielo un altro pezzetto del più bel cuore juventino”
La Juventus debuttò la stagione con due vittorie, ma a partire dalla 3° giornata iniziò a inanellare molti pareggi e anche due sconfitte (una delle quali col Milan, che si proporrà come candidato allo scudetto), che la faranno allontanare ben presto dalla vetta e sprofondare in classifica.

I bianconeri tornarono alla vittoria all’11° giornata contro il Bologna “Il Bologna ha forse attaccato più della Juventus senza tuttavia creare una vera potenza di gioco” (La Stampa). Gli uomini di Puppo inanellarono poi altri due successi, prima di iniziare una nuova sequenza di partite mediocri, con due sconfitte e due pareggi.
Alla 22° giornata uno dei rari sussulti dei bianconeri nella stagione: 5-1 contro l’Inter. Il commento de La Stampa riflette una certa incredulità, talmente c’era l’abitudine di performance non all’altezza… “Il risultato è così grosso che sembra perfino generare un senso di dubbio. Tutto vero! E’ proprio tutto vero. Dopo il primo tempo chiusosi in favore della Juventus […] nella ripresa è venuto il tracollo ed i bianconeri hanno segnato quattro reti contro una dei nerazzurri”.
Ma le successive quattro giornate furono tremende per la compagine bianconera che subì nette sconfitte da parte di Udinese, Torino o ancora Milan.

Il crollo dei bianconeri non era purtroppo ancora finito e alla 27° giornata persero ancora contro un Bologna non propriamente irresistibile. Pozzo da le colonne de La Stampa scrisse “Questa volta la Juventus non aveva come al solito giocato bene. Ma un po’ di buona volontà ce l’aveva messa. E aveva a che fare con un avversario che giocava peggio”. I bianconeri incassarono il gol della sconfitta all’83° e si trattò per giunta di un autogol; sempre secondo Pozzo: “…salta fuori il terzino sinistro Robotti […] e precisamente, quando proprio non ve n’era bisogno, allunga la gamba : la punta del piede tocca la palla, le infligge una deviazione e la spedisce a rete”.

La Juventus si trovò così invischiata addirittura nella lotta per non retrocedere! Il risultato fu fatale a Sandro Puppo, che venne licenziato ed al suo posto andò Depetrini.
I bianconeri riuscirono a non perdere più fino alla fine del torneo e si rilanciarono vincendo con Napoli, Palermo, Roma e Padova, nonché nello scontro con la Triestina che valse ai bianconeri la salvezza matematica “La Juventus è salva. Non avrà bisogno di lottare in preda all’ansia nell’ultima partita del campionato a Firenze” (La Stampa).

In una partita tutto sommato equilibrata, furono gli ospiti a segnare per primi, subendo poi la reazione bianconera. La partita terminò 4-3 e la Juventus chiuse il campionato ancora una volta con un 9° posto e soli 4 punti in più della Triestina retrocessa…

L’8 aprile 1957 venne fondato il N.A.G.C. (Nucleo Addestramento Giovani Calciatori) riservato ai ragazzi dai 10 ai 14 anni. Nel 1960, dopo un periodo d’assistenza della FIGC, passò sotto la conduzione delle singole società per poi essere sciolto nel 1979.

La seconda edizione della Coppa Campioni fu vinta ancora dal Real Madrid.

I PRECEDENTI CAPITOLI:

I PRIMI 100 ANNI DELLA JUVE. Prima di iniziare

1897: La fondazione dello JUVENTUS FOOTBALL CLUB
I primi 100 anni della Juve. Il 1898
I primi 100 anni della Juve. Il 1899
I primi 100 anni della Juve. Il 1900
I primi 100 anni della Juve. Il 1901
I primi 100 anni della Juve. Il 1902
I primi 100 anni della Juve. Il 1903
I primi 100 anni della Juve. Il 1904
I primi 100 anni della Juve. Il 1905
I primi 100 anni della Juve. Il 1906
I primi 100 anni della Juve. Il 1907
I primi 100 anni della Juve. Il 1908
I primi 100 anni della Juve. Il 1909
I primi 100 anni della Juve. Il 1910/11
I primi 100 anni della Juve. Il 1911/12
I primi 100 anni della Juve. Il 1912/13
I primi 100 anni della Juve. Il 1913/14
I primi 100 anni della Juve. Il 1914/15
I primi 100 anni della Juve. Il 1915/16
I primi 100 anni della Juve.1919/20
I primi 100 anni della Juve.1920/21
I primi 100 anni della Juve.1921/22
I primi 100 anni della Juve.1922/23
I primi 100 anni della Juve.1923/24
I primi 100 anni della Juve.1924/25
I primi 100 anni della Juve.1925/26
I primi 100 anni della Juve.1926/27
I primi 100 anni della Juve.1927/28
I primi 100 anni della Juve.1928/29
I primi 100 anni della Juve.1929/30
I primi 100 anni della Juve.1930/31
I primi 100 anni della Juve.1931/32
I primi 100 anni della Juve.1932/33
I primi 100 anni della Juve.1933/34
I primi 100 anni della Juve.1934/35
I primi 100 anni della Juve.1935/36
I primi 100 anni della Juve.1936/37
I primi 100 anni della Juve.1937/38
I primi 100 anni della Juve.1938/39
I primi 100 anni della Juve.1939/40
I primi 100 anni della Juve.1940/41
I primi 100 anni della Juve.1941/42
I primi 100 anni della Juve.1942/43
I primi 100 anni della Juve.1944/45
I primi 100 anni della Juve.1945/46
I primi 100 anni della Juve.1946/47
I primi 100 anni della Juve.1947/48
I primi 100 anni della Juve.1948/49
I primi 100 anni della Juve.1949/50
I primi 100 anni della Juve.1950/51
I primi 100 anni della Juve.1951/52
I primi 100 anni della Juve.1952/53
I primi 100 anni della Juve.1953/54
I primi 100 anni della Juve.1954/55
I primi 100 anni della Juve.1955/56

COMMENTA CON NOI!
La nostra pagina FACEBOOK
La nostra pagina TWITTER
La nostra pagina INSTAGRAM
La nostra pagina TELEGRAM

 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our