Giulemanidallajuve
 
 
 
 
 
 
 
  Spot TV
 
 
 
 
 
 
 
FROSINONE
Domenica 25/02/2024 ore 12,00
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
          GLI ARTICOLI DI GLMDJ
Editoriale di N. REDAZIONE del 15/01/2024 08:05:30
I primi 100 anni della Juve. 1963/64

 

Di A. Pavanello
Sezione VIII : gli anni della Juve operaia

Parte III



Alla Juventus arrivarono nuovi giocatori : dalla Spal giunsero Adolfo Gori e Carlo Dall’Omodarme, dal Santos arrivò Olinto de Carvalho detto “Nené” (sarà la sua una stagione deludente in maglia bianconera, dopo le speranze iniziali), dalla Roma Menichelli e infine, dall’Atalanta il brasiliano Da Costa.
L’allenatore, almeno all’inizio del campionato, fu sempre Amaral, anche se i rapporti con la squadra erano diventati più problematici.

I bianconeri iniziarono il campionato con una vittoria contro la Spal, ma poi persero la partita contro il Modena e tale partita fu soprattutto l’inizio della “crisi Amaral” che condusse all’esonero del tecnico dopo la 4° giornata (che vide comunque la Juventus vincere sulla Sampdoria) e il suo avvicendamento con Monzeglio, che già occupava il posto di direttore tecnico.
Dopo un pareggio con la Fiorentina, i bianconeri s’imposero in modo convincente contro la Roma “La Juventus nonostante l’assenza di Sivori è riuscita a superare la Roma in modo netto. Merito di Da Costa […] e “colpa” – lo si può ammettere- della Roma stessa […] La prova poco brillante della Roma va messa in relazione con i miglioramenti della Juventus” (La Stampa).
L’undici di Monzeglio tuttavia perse la giornata successiva contro l’Atalanta, prima di inanellare una serie di sei risultati utili consecutivi e tra di essi spicca il netto 4-1 contro l’Inter “…è stata […] la Juventus a determinare questo vistoso successo disputando una delle più belle partite del campionato” (La Stampa).
La serie positiva s’interruppe con la sconfitta a Bologna (dopo una dura lotta, i felsinei finiranno col vincere il campionato) e con quella successiva a Catania.
Il girone di andata si concluse con un pareggio col Genoa.

Nel girone di ritorno, dopo aver raccolto sei punti in quattro giornate, persero con la Fiorentina. Riuscirono ad imporsi sulla Roma, ma poi incapparono in due pareggi e persero malamente la partita contro la Lazio. La sconfitta diede adito a polemiche per le performance bianconere, ritenute da alcuni osservatori in calo. Fu così che Monzeglio fu affiancato da Rabitti.
Il cambiamento tuttavia non sortì gli effetti sperati, giacché la Juventus vinse solo due gare in otto partite e perse quattro volte.
La squadra concluse il campionato con un modesto 4° posto, alla pari con la Fiorentina.
In Coppa Italia, la squadra fu eliminata dai cugini del Torino in semifinale (ma il trofeo sarà vinto dalla Roma).

La stagione segnò anche la prima partecipazione alla Coppa delle Fiere Nei sedicesimi di finale la Juventus affrontò l’OFK Belgrado e fu necessaria una bella per decidere la qualificazione. I bianconeri avevano vinto la partita di andata 2-1, perdendo quella di ritorno con lo stesso identico punteggio. Fu grazie ad un gol di Menichelli all’82simo minuto che la squadra poté qualificarsi per il turno successivo e affrontare l’Atletico Madrid. Vincitrice nel match di andata, la Juventus s’impose anche a Madrid, piegando le sorti della gara già nei primi minuti del primo tempo.
In semifinale il Saragozza si rivelò ben più ostico: nella partita di andata, una squadra bianconera rinunciataria subì tre gol, prima di accorciare le distanze a venti minuti dal termine, grazie a Del Sol e Dell’Omodarme. Il risultato lasciò qualche speranza, ma nella gara di ritorno non ci fu spazio per nessun miracolo, con gli spagnoli chiusi in difesa e i bianconeri che attaccarono sterilmente. Nel secondo tempo poi gli animi si surriscaldarono e l’incontro “divenne una mischia” secondo Vittorio Pozzo. Alla fine fu 0-0 e ancora una volta la Juventus fu eliminata.
Il trofeo lo vinse il Real Saragozza; in Coppa Campioni fu l’Inter ad imporsi, mentre in Coppa delle Coppe il vincitore fu lo Sporting Lisbona.
Infine, iniziò la riconversione di Giampiero Boniperti, che entrò in società col ruolo di consigliere.

I PRECEDENTI CAPITOLI:

I PRIMI 100 ANNI DELLA JUVE. Prima di iniziare

1897: La fondazione dello JUVENTUS FOOTBALL CLUB
I primi 100 anni della Juve. Il 1898
I primi 100 anni della Juve. Il 1899
I primi 100 anni della Juve. Il 1900
I primi 100 anni della Juve. Il 1901
I primi 100 anni della Juve. Il 1902
I primi 100 anni della Juve. Il 1903
I primi 100 anni della Juve. Il 1904
I primi 100 anni della Juve. Il 1905
I primi 100 anni della Juve. Il 1906
I primi 100 anni della Juve. Il 1907
I primi 100 anni della Juve. Il 1908
I primi 100 anni della Juve. Il 1909
I primi 100 anni della Juve. Il 1910/11
I primi 100 anni della Juve. Il 1911/12
I primi 100 anni della Juve. Il 1912/13
I primi 100 anni della Juve. Il 1913/14
I primi 100 anni della Juve. Il 1914/15
I primi 100 anni della Juve. Il 1915/16
I primi 100 anni della Juve.1919/20
I primi 100 anni della Juve.1920/21
I primi 100 anni della Juve.1921/22
I primi 100 anni della Juve.1922/23
I primi 100 anni della Juve.1923/24
I primi 100 anni della Juve.1924/25
I primi 100 anni della Juve.1925/26
I primi 100 anni della Juve.1926/27
I primi 100 anni della Juve.1927/28
I primi 100 anni della Juve.1928/29
I primi 100 anni della Juve.1929/30
I primi 100 anni della Juve.1930/31
I primi 100 anni della Juve.1931/32
I primi 100 anni della Juve.1932/33
I primi 100 anni della Juve.1933/34
I primi 100 anni della Juve.1934/35
I primi 100 anni della Juve.1935/36
I primi 100 anni della Juve.1936/37
I primi 100 anni della Juve.1937/38
I primi 100 anni della Juve.1938/39
I primi 100 anni della Juve.1939/40
I primi 100 anni della Juve.1940/41
I primi 100 anni della Juve.1941/42
I primi 100 anni della Juve.1942/43
I primi 100 anni della Juve.1944/45
I primi 100 anni della Juve.1945/46
I primi 100 anni della Juve.1946/47
I primi 100 anni della Juve.1947/48
I primi 100 anni della Juve.1948/49
I primi 100 anni della Juve.1949/50
I primi 100 anni della Juve.1950/51
I primi 100 anni della Juve.1951/52
I primi 100 anni della Juve.1952/53
I primi 100 anni della Juve.1953/54
I primi 100 anni della Juve.1954/55
I primi 100 anni della Juve.1955/56
I primi 100 anni della Juve.1956/57
I primi 100 anni della Juve.1957/58
I primi 100 anni della Juve.1958/59
I primi 100 anni della Juve.1959/60
I primi 100 anni della Juve.1960/61
I primi 100 anni della Juve.1961/62
I primi 100 anni della Juve.1962/63


COMMENTA CON NOI!
La nostra pagina FACEBOOK
La nostra pagina TWITTER
La nostra pagina INSTAGRAM
La nostra pagina TELEGRAM

 
  IL NOSTRO SONDAGGIO
 
Dopo la Cassazione su Moggi, cosa dovrebbe fare ora la Juve?
 
  TU CON NOI
   
 
   
 
  AREA ASSOCIATI
   
 
 
 
  DOSSIER
   
 
   
 
  LETTURE CONSIGLIATE
   
 
   
 
   
 
  SEMPRE CON NOI
   
 
   
 
Use of this we site is subject to our